Costo sostituzione pompa di scarico modello incassato

7 agosto 2018 Idraulico , Tubature
Molti elettrodomestici lavorano per noi, ci aiutano e svolgono compiti al posto nostro rendendoci la quotidianità meno pesante dal punto di vista delle faccende domestiche. Sono proprio questi elettrodomestici, lavastoviglie e lavatrice ad esempio, ad avere nel loro interno la pompa di scarico. Vediamo perché è tanto importante. Prima di ciò bisogna però specificare che esistono elettrodomestici da incasso e altri di libera istallazione. Oggi parleremo del primo caso.

Funzione della pompa di scarico

Come dice la parola stessa, la pompa di scarico ha il compito preciso di scaricare l'elettrodomestico dell'acqua utilizzata per lavare o comunque che risulta presente all'interno. Nel momento in cui il ciclo di lavaggio finisce potremo benissimo vedere come all'interno rimangano solo gli elementi di cui l'abbiamo riempita, vestiti nel caso di lavatrice o stoviglie nel caso di lavastoviglie. Il cestello all'interno non presenterà acqua perché la pompa di scarico avrà provveduto ad eliminarla tutta.

Cause rotture della pompa di scarico

I motivi per cui una pompa di scarico non funziona correttamente possono essere vari, dai più sciocchi ai più seri. Innanzitutto come facciamo ad accorgercene? Semplice, il cestello dell'elettrodomestico rimarrà pieno di acqua sporca. Perché? Può capitare che la conduttura di scarico sia ostruita o magari la conduttura idrica. Per capire ciò è importante estrarre l'elettrodomestico dal suo incasso e controllare. Se si ci rende conto che il problema risiede proprio lì basta pulire bene e provare a far partire un nuovo ciclo di lavaggio. Infatti la pompa di scarico lavora subito ad inizio ciclo quindi è immediato vedere il suo funzionamento. Può capitare che residui blocchino la ventola della pompa. O ancora il mal funzionamento può essere riconducibile ad un difetto di pompa o alla scheda madre. In quest'ultimo caso dovremmo essere avvisati da un suono particolare o da una spia nel display. Insomma i motivi possono essere davvero svariati. Potrà essere quindi semplice il suo ripristino o sarà necessario chiamare un tecnico.

Costo sostituzione

Per procedere a ciò è consigliabile far affidamento a gente esperta nel settore. Normalmente, prima del ritiro del pezzo i tecnici comunicano al cliente la spesa massima che potrà richiedere l'operazione. La consegna di solito avviene entro i 30 giorni. C'è da considerare il cosiddetto costo di chiamata che è pari a 45 euro compreso di Iva e che comprende il trasferimento al domicilio, le spese organizzative, di mezzo e i primi 15 minuti di lavoro dal cliente. Il costo per la sostituzione della pompa di scarico si aggira tra i 90 e i 100 euro, dipende dal modello a cui si fa riferimento. Nel caso in cui, in base alla spesa probabile, non convenga operare con la riparazione, sarà il tecnico stesso ad avvisare il cliente. In tal caso le case madri prevedono delle permute a prezzi agevolati. Inoltre su ogni tipo di riparazione si effettua una garanzia di 6 mesi. Sicuri dell'efficienza e della professionalità dell'operatore, il cliente potrà semplicemente rimanere soddisfatto del lavoro finale.Per maggiori informazioni vai su Fixool!

Costo sostituzione pompa di scarico modello incassato
Molti elettrodomestici lavorano per noi, ci aiutano e svolgono compiti al posto nostro rendendoci la quotidianità meno pesante dal punto di vista delle faccende domestiche. Sono proprio questi elettrodomestici, lavastoviglie e lavatrice ad esempio, ad avere nel loro interno la pompa di scarico. Vediamo perché è tanto importante. Prima di ciò bisogna però specificare che esistono elettrodomestici da incasso e altri di libera istallazione. Oggi parleremo del primo caso.

Funzione della pompa di scarico

Come dice la parola stessa, la pompa di scarico ha il compito preciso di scaricare l'elettrodomestico dell'acqua utilizzata per lavare o comunque che risulta presente all'interno. Nel momento in cui il ciclo di lavaggio finisce potremo benissimo vedere come all'interno rimangano solo gli elementi di cui l'abbiamo riempita, vestiti nel caso di lavatrice o stoviglie nel caso di lavastoviglie. Il cestello all'interno non presenterà acqua perché la pompa di scarico avrà provveduto ad eliminarla tutta.

Cause rotture della pompa di scarico

I motivi per cui una pompa di scarico non funziona correttamente possono essere vari, dai più sciocchi ai più seri. Innanzitutto come facciamo ad accorgercene? Semplice, il cestello dell'elettrodomestico rimarrà pieno di acqua sporca. Perché? Può capitare che la conduttura di scarico sia ostruita o magari la conduttura idrica. Per capire ciò è importante estrarre l'elettrodomestico dal suo incasso e controllare. Se si ci rende conto che il problema risiede proprio lì basta pulire bene e provare a far partire un nuovo ciclo di lavaggio. Infatti la pompa di scarico lavora subito ad inizio ciclo quindi è immediato vedere il suo funzionamento. Può capitare che residui blocchino la ventola della pompa. O ancora il mal funzionamento può essere riconducibile ad un difetto di pompa o alla scheda madre. In quest'ultimo caso dovremmo essere avvisati da un suono particolare o da una spia nel display. Insomma i motivi possono essere davvero svariati. Potrà essere quindi semplice il suo ripristino o sarà necessario chiamare un tecnico.

Costo sostituzione

Per procedere a ciò è consigliabile far affidamento a gente esperta nel settore. Normalmente, prima del ritiro del pezzo i tecnici comunicano al cliente la spesa massima che potrà richiedere l'operazione. La consegna di solito avviene entro i 30 giorni. C'è da considerare il cosiddetto costo di chiamata che è pari a 45 euro compreso di Iva e che comprende il trasferimento al domicilio, le spese organizzative, di mezzo e i primi 15 minuti di lavoro dal cliente. Il costo per la sostituzione della pompa di scarico si aggira tra i 90 e i 100 euro, dipende dal modello a cui si fa riferimento. Nel caso in cui, in base alla spesa probabile, non convenga operare con la riparazione, sarà il tecnico stesso ad avvisare il cliente. In tal caso le case madri prevedono delle permute a prezzi agevolati. Inoltre su ogni tipo di riparazione si effettua una garanzia di 6 mesi. Sicuri dell'efficienza e della professionalità dell'operatore, il cliente potrà semplicemente rimanere soddisfatto del lavoro finale.Per maggiori informazioni vai su Fixool!
IdraulicaQuanto costa