Come eliminare le zanzare dal giardino in maniera efficace

2 giugno 2018 Giardiniere , Giardino
Ecco alcuni tra i più efficaci rimedi per eliminare le zanzare dal vostro giardino; vi illustreremo inoltre le piante che hanno un'azione antizanzara.Per allontanare le zanzare dal vostro giardino, prima di tutto sarà possibile posizionare alcune piante che hanno un effetto repellente e che allontanano in modo efficace gli insetti. Ovviamente la predisposizione di queste piante non sarà sufficiente a risolvere il problema della presenza importante delle zanzare nei vostri spazi verdi; tuttavia possiamo dire che il posizionamento di queste piante, rappresenta una buona tecnica di prevenzione, alla quale andranno affiancate altre azioni mirate. Vediamo come procedere.

Bonificare il giardino

Alcune specie di piante contengono un particolare principio attivo, che funziona come repellente naturale, contro le zanzare adulte. Affinché queste piante siano realmente efficienti per allontanare gli insetti, sarà necessario predisporre una sorta di barriera vegetale nei vostri spazi, impiantando un numero importante di queste piante ad azione repellente.Le piante dotate di principi attivi repellenti per le zanzare adulte, sono le seguenti. La calendula officinalis è una pianta che produce fiori e foglie moto ricche di piretro; quest'ultimo è un insetticida di tipo naturale. La calendula è anche una pianta molto gradevole e bella esteticamente. La citronella è un'altra pianta caratterizzata da una grossa azione repellente antizanzara. Oltre ad allontanare le zanzare, questa pianta è molto efficace con diverse specie di insetti estivi. L'azione repellente è garantita dall'olio essenziale della pianta.L'elicriso è un'altra specie vegetale che potrete insediare nel giardino. Questa pianta produce della particolari foglie di colore argenteo. Sfregando leggermente le foglie verrà sprigionato un particolare aroma che avrà un'azione repellente per zanzare e insetti di altro genere. Oltre a queste piante potrete decidere inoltre di piantare nel giardino alcune piante di pelargonio odoroso; si tratta di una specie molto profumata che vi aiuterà a tenere lontane le zanzare dal giardino. Infine la lantana camara è una pianta mediterranea, che produce foglie ricche di sostanze repellenti per zanzare e insetti.

Come eliminare le zanzare

Per l'eliminazione delle zanzare, sarà necessario impiegare degli insetticidi e dei prodotti di disinfestazione. Per liberarsi in modo efficace di questi insetti, il nostro consiglio è quello di utilizzare un'efficace rete di monitoraggio, alla quale andrà associata un'azione larvicida. Affidatevi dunque a prodotti larvicidi, repellenti. Nell'uso di questi prodotti, dovrete prestare la massima attenzione, dal momento che si tratta di sostanze irritanti e dannose. Utilizzate questi prodotti con moderazione e affidatevi prima di tutto alla prevenzione, con l'uso di tecniche e prodotti il più possibile naturali.

Come prevenire le zanzare

Per quanto riguarda la prevenzione della formazione e del diffondersi delle zanzare, andrà prima di tutto considerato, che l'acqua è un elemento fondamentale per il proliferare delle zanzare. Questi insetti depongono infatti le loro uova in acqua. Le larve per svilupparsi non possono fare a meno dell'acqua. Tanto premesso, per combattere la formazione delle zanzare, dovrete eliminare l'acqua dai sottovasi delle piante o sostituirla con frequenza.Evitate inoltre di lasciare acqua stagnante in secchi, annaffiatoi e contenitori da giardino. Chiudete infine i bidoni che utilizzate nel corso dell'autunno, per la raccolta dell'acqua piovana.Fixool, soluzioni pratiche ed efficaci per il maggior confort abitativo.

Come eliminare le zanzare dal giardino in maniera efficace
Ecco alcuni tra i più efficaci rimedi per eliminare le zanzare dal vostro giardino; vi illustreremo inoltre le piante che hanno un'azione antizanzara.Per allontanare le zanzare dal vostro giardino, prima di tutto sarà possibile posizionare alcune piante che hanno un effetto repellente e che allontanano in modo efficace gli insetti. Ovviamente la predisposizione di queste piante non sarà sufficiente a risolvere il problema della presenza importante delle zanzare nei vostri spazi verdi; tuttavia possiamo dire che il posizionamento di queste piante, rappresenta una buona tecnica di prevenzione, alla quale andranno affiancate altre azioni mirate. Vediamo come procedere.

Bonificare il giardino

Alcune specie di piante contengono un particolare principio attivo, che funziona come repellente naturale, contro le zanzare adulte. Affinché queste piante siano realmente efficienti per allontanare gli insetti, sarà necessario predisporre una sorta di barriera vegetale nei vostri spazi, impiantando un numero importante di queste piante ad azione repellente.Le piante dotate di principi attivi repellenti per le zanzare adulte, sono le seguenti. La calendula officinalis è una pianta che produce fiori e foglie moto ricche di piretro; quest'ultimo è un insetticida di tipo naturale. La calendula è anche una pianta molto gradevole e bella esteticamente. La citronella è un'altra pianta caratterizzata da una grossa azione repellente antizanzara. Oltre ad allontanare le zanzare, questa pianta è molto efficace con diverse specie di insetti estivi. L'azione repellente è garantita dall'olio essenziale della pianta.L'elicriso è un'altra specie vegetale che potrete insediare nel giardino. Questa pianta produce della particolari foglie di colore argenteo. Sfregando leggermente le foglie verrà sprigionato un particolare aroma che avrà un'azione repellente per zanzare e insetti di altro genere. Oltre a queste piante potrete decidere inoltre di piantare nel giardino alcune piante di pelargonio odoroso; si tratta di una specie molto profumata che vi aiuterà a tenere lontane le zanzare dal giardino. Infine la lantana camara è una pianta mediterranea, che produce foglie ricche di sostanze repellenti per zanzare e insetti.

Come eliminare le zanzare

Per l'eliminazione delle zanzare, sarà necessario impiegare degli insetticidi e dei prodotti di disinfestazione. Per liberarsi in modo efficace di questi insetti, il nostro consiglio è quello di utilizzare un'efficace rete di monitoraggio, alla quale andrà associata un'azione larvicida. Affidatevi dunque a prodotti larvicidi, repellenti. Nell'uso di questi prodotti, dovrete prestare la massima attenzione, dal momento che si tratta di sostanze irritanti e dannose. Utilizzate questi prodotti con moderazione e affidatevi prima di tutto alla prevenzione, con l'uso di tecniche e prodotti il più possibile naturali.

Come prevenire le zanzare

Per quanto riguarda la prevenzione della formazione e del diffondersi delle zanzare, andrà prima di tutto considerato, che l'acqua è un elemento fondamentale per il proliferare delle zanzare. Questi insetti depongono infatti le loro uova in acqua. Le larve per svilupparsi non possono fare a meno dell'acqua. Tanto premesso, per combattere la formazione delle zanzare, dovrete eliminare l'acqua dai sottovasi delle piante o sostituirla con frequenza.Evitate inoltre di lasciare acqua stagnante in secchi, annaffiatoi e contenitori da giardino. Chiudete infine i bidoni che utilizzate nel corso dell'autunno, per la raccolta dell'acqua piovana.Fixool, soluzioni pratiche ed efficaci per il maggior confort abitativo.

Non perderti le nostre
ultime novità