Lampada forno: quanto costa sostituirla con un professionista

21 giugno 2018 Elettricista , Punti luce
Il forno è uno degli elettrodomestici che in ogni casa non possono assolutamente mancare. Si tratta infatti di un elettrodomestico base per ogni cucina, che permette di cucinare torte, pizze, piatti di pesce, ecc. Insomma una serie di piatti a cui è difficile rinunciare. Nel forno ci sono alcuni elementi particolarmente importanti per il suo funzionamento, uno di questi è la lampada.Tuttavia, come ogni elettrodomestico, con il tempo si può usurare. In particolar modo, uno dei guasti che più spesso si verifica è quello della rottura della lampada da forno, la quale quindi necessita di essere sostituita il prima possibile. Altrimenti non consente al forno di funzionare correttamente.

Lampada forno come funziona

Innanzitutto cerchiamo di chiarire cosa sia una lampada da forno e quale sia la sua funzione principale. La principale funzione di una lampada da forno è quella di monitorare lo stato di avanzamento di cottura dei cibi all'interno dell'elettrodomestico. E' fondamentale infatti, poter controllare ogni tanto il livello di cottura delle pietanza cucinate, per garantirne una buona riuscita.Il suo funzionamento si basa sulla sua accensione nel momento in cui il forno viene acceso. La lampadina si spegnerà poi quanto il forno verrà spento al termine del processo di cottura. Alcuni forni dispongono di un pulsante a parte per la sua accensione ì, altri hanno l'accensione della lampada integrata con quella dell'elettrodomestico stesso.

Come sostituire

Sostituire la lampada da forno non è un processo particolarmente difficile. Basta avere un minimo di manualità per evitare di chiamare un esperto e risolvere il problema autonomamente. Vediamo insieme come procedere alla sostituzione della lampada.Innanzitutto chiariamo che la sostituzione della lampada da forno non è un compito che si svolge molto spesso. Il fatto che venga utilizzata solamente nel momento di funzionamento del forno stesso ne previene in gran parte l'usura. Per procedere al cambio della lampada necessitiamo di: una torcia, una lampada da forno sostitutiva, sgrassatore, olio, guanti e cacciavite.E' importante acquistare una lampadina apposita, in quanto le lampade da forno sono studiate per resistere ad altissime temperature. Una normale lampadina non è solamente adatta. Per prima cosa, è necessario scollegare l'alimentazione elettrica del forno, in modo tale da evitare ogni rischio.Grazie all'aiuto di una torcia cercate di smontare l'ampolla di protezione che si trova in protezione del bulbo della lampadina. Questa potrebbe essere solamente avvitata, oppure fissata con delle viti che sviterete prontamente col cacciavite. Se invece è necessario lo smontaggio del pannello del forno, è meglio chiedere l'aiuto di un esperto. Servitevi dello sgrassatore qualora ci siano incrostazioni che vi impediscono di smontare facilmente il tutto. Infine, l'ampolla si staccherà con l'aiuto di un po' d'olio.A questo punto sarà necessario svitare la lampadina fulminata e avvitare quella nuova. A quel punto basterà rimontare l'ampolla di protezione e ricollegare il forno.

Lampada forno quanto costa

Sostituire una lampada da forno non è un lavoro particolarmente difficile, come abbiamo visto. Possono però presentarsi degli inconvenienti, come il necessario smontaggio del pannello superiore, per i quali è consigliabile rivolgersi ad un tecnico esperto prima di rischiare di danneggiare il forno. In questo caso la sostituzione della lampadina con manodopera vi costerà circa 52 euro.

Lampada forno: quanto costa sostituirla con un professionista
Il forno è uno degli elettrodomestici che in ogni casa non possono assolutamente mancare. Si tratta infatti di un elettrodomestico base per ogni cucina, che permette di cucinare torte, pizze, piatti di pesce, ecc. Insomma una serie di piatti a cui è difficile rinunciare. Nel forno ci sono alcuni elementi particolarmente importanti per il suo funzionamento, uno di questi è la lampada.Tuttavia, come ogni elettrodomestico, con il tempo si può usurare. In particolar modo, uno dei guasti che più spesso si verifica è quello della rottura della lampada da forno, la quale quindi necessita di essere sostituita il prima possibile. Altrimenti non consente al forno di funzionare correttamente.

Lampada forno come funziona

Innanzitutto cerchiamo di chiarire cosa sia una lampada da forno e quale sia la sua funzione principale. La principale funzione di una lampada da forno è quella di monitorare lo stato di avanzamento di cottura dei cibi all'interno dell'elettrodomestico. E' fondamentale infatti, poter controllare ogni tanto il livello di cottura delle pietanza cucinate, per garantirne una buona riuscita.Il suo funzionamento si basa sulla sua accensione nel momento in cui il forno viene acceso. La lampadina si spegnerà poi quanto il forno verrà spento al termine del processo di cottura. Alcuni forni dispongono di un pulsante a parte per la sua accensione ì, altri hanno l'accensione della lampada integrata con quella dell'elettrodomestico stesso.

Come sostituire

Sostituire la lampada da forno non è un processo particolarmente difficile. Basta avere un minimo di manualità per evitare di chiamare un esperto e risolvere il problema autonomamente. Vediamo insieme come procedere alla sostituzione della lampada.Innanzitutto chiariamo che la sostituzione della lampada da forno non è un compito che si svolge molto spesso. Il fatto che venga utilizzata solamente nel momento di funzionamento del forno stesso ne previene in gran parte l'usura. Per procedere al cambio della lampada necessitiamo di: una torcia, una lampada da forno sostitutiva, sgrassatore, olio, guanti e cacciavite.E' importante acquistare una lampadina apposita, in quanto le lampade da forno sono studiate per resistere ad altissime temperature. Una normale lampadina non è solamente adatta. Per prima cosa, è necessario scollegare l'alimentazione elettrica del forno, in modo tale da evitare ogni rischio.Grazie all'aiuto di una torcia cercate di smontare l'ampolla di protezione che si trova in protezione del bulbo della lampadina. Questa potrebbe essere solamente avvitata, oppure fissata con delle viti che sviterete prontamente col cacciavite. Se invece è necessario lo smontaggio del pannello del forno, è meglio chiedere l'aiuto di un esperto. Servitevi dello sgrassatore qualora ci siano incrostazioni che vi impediscono di smontare facilmente il tutto. Infine, l'ampolla si staccherà con l'aiuto di un po' d'olio.A questo punto sarà necessario svitare la lampadina fulminata e avvitare quella nuova. A quel punto basterà rimontare l'ampolla di protezione e ricollegare il forno.

Lampada forno quanto costa

Sostituire una lampada da forno non è un lavoro particolarmente difficile, come abbiamo visto. Possono però presentarsi degli inconvenienti, come il necessario smontaggio del pannello superiore, per i quali è consigliabile rivolgersi ad un tecnico esperto prima di rischiare di danneggiare il forno. In questo caso la sostituzione della lampadina con manodopera vi costerà circa 52 euro.

Non perderti le nostre
ultime novità