Lavastoviglie: che cosa è lo scrocco apertura porta

Esaminiamo come funziona un portello con serratura a scrocco in una lavastoviglie e a quanto ammonta il costo di sostituzione della serratura.

Scrocco apertura porta lavastoviglie

Il portello di apertura di una lavastoviglie, comunemente viene dotato di una serratura a scrocco. Questa tipologia di serratura è una delle più utilizzate per le lavastoviglie e altri tipi di porte che riguardano altre installazioni. In particolare, quello che viene definito "scrocco" in una serratura con queste caratteristiche, è il perno retrattile, con la caratteristica forma di un cuneo.Lo scrocco di una serratura si aziona grazie all'ausilio di una molla, ritraendosi quando si premerà la leva per l'apertura del portello, entrando direttamente in contatto con il telaio della struttura di apertura.Su altri tipi di installazioni (non per le lavastoviglie) le porte con serrature a scrocco, possono essere collegate a degli apparecchi elettrici, che consentiranno l'apertura automatizzata della porta. Alcune serrature a scrocco sono reversibili. Nel caso ad esempio delle porte di casa, questo è un aspetto e una caratteristica molto importante; proprio grazie alla reversibilità di questi componenti, sarà possibile in modo molto semplice, ruotare lo scrocco della serratura, così che quest'ultima possa diventare compatibile con le diverse tipologie di porte.

A cosa serve

La funzione dello scrocco, in una serratura con queste caratteristiche è quello di azionare meccanicamente l'apertura e la chiusura della porta. Lo scrocco non è altro che un perno, che grazie all'ausilio di una molla, si ritrae e consente l'apertura e la chiusura dell'installazione. Le porte con serratura a scrocco sono molto comuni; questi sistemi meccanici vengono impiegati, oltre che per le comuni porte di casa, anche per le porte e i portelli di alcuni elettrodomestici, come ad esempio la lavastoviglie.Talvolta, in seguito all'usura nel tempo, in particolare nel caso degli elettrodomestici, un'attività di apertura e chiusura costante del portello, causerà l'usura del perno o della molla e il loro relativo danneggiamento. In tal caso si renderà necessario un intervento di sostituzione del componente, per ripristinare la corretta apertura e chiusura della porta della vostra lavastoviglie. Quest'ultima, senza una corretta chiusura del portello, non potrà eseguire in modo corretto il ciclo di lavaggio di piatti, bicchieri e stoviglie.

Costo sostituzione

Per quanto riguarda i costi di sostituzione della serratura a scrocco del portello della lavastoviglie, in caso di guasto del componente, prima di tutto sarà necessario acquistare il pezzo sostitutivo. A tal proposito, il nostro consiglio è quello di perfezionare l'acquisto, in uno dei tanti negozi on line disponibili in rete. Nel caso di un acquisto perfezionato su un portale digitale, sarà necessario verificare attentamente la compatibilità del pezzo che andrete ad acquistare, con il modello e la marca del vostro elettrodomestico.Il costo di questo componente, con piccole variazioni a seconda del modello e della marca di lavastoviglie, è di circa 15, 20 euro. Al costo di acquisto del pezzo di ricambio, dovrete aggiungere i costi di manutenzione e di chiamata dell'assistenza, per effettuare la sostituzione della serratura. I costi di manodopera e di chiamata si aggirano all'incirca sui 100, 150 euro.Fixool, tutto sui costi di riparazione dei vostri elettrodomestici.

Lavastoviglie: che cosa è lo scrocco apertura porta
Esaminiamo come funziona un portello con serratura a scrocco in una lavastoviglie e a quanto ammonta il costo di sostituzione della serratura.

Scrocco apertura porta lavastoviglie

Il portello di apertura di una lavastoviglie, comunemente viene dotato di una serratura a scrocco. Questa tipologia di serratura è una delle più utilizzate per le lavastoviglie e altri tipi di porte che riguardano altre installazioni. In particolare, quello che viene definito "scrocco" in una serratura con queste caratteristiche, è il perno retrattile, con la caratteristica forma di un cuneo.Lo scrocco di una serratura si aziona grazie all'ausilio di una molla, ritraendosi quando si premerà la leva per l'apertura del portello, entrando direttamente in contatto con il telaio della struttura di apertura.Su altri tipi di installazioni (non per le lavastoviglie) le porte con serrature a scrocco, possono essere collegate a degli apparecchi elettrici, che consentiranno l'apertura automatizzata della porta. Alcune serrature a scrocco sono reversibili. Nel caso ad esempio delle porte di casa, questo è un aspetto e una caratteristica molto importante; proprio grazie alla reversibilità di questi componenti, sarà possibile in modo molto semplice, ruotare lo scrocco della serratura, così che quest'ultima possa diventare compatibile con le diverse tipologie di porte.

A cosa serve

La funzione dello scrocco, in una serratura con queste caratteristiche è quello di azionare meccanicamente l'apertura e la chiusura della porta. Lo scrocco non è altro che un perno, che grazie all'ausilio di una molla, si ritrae e consente l'apertura e la chiusura dell'installazione. Le porte con serratura a scrocco sono molto comuni; questi sistemi meccanici vengono impiegati, oltre che per le comuni porte di casa, anche per le porte e i portelli di alcuni elettrodomestici, come ad esempio la lavastoviglie.Talvolta, in seguito all'usura nel tempo, in particolare nel caso degli elettrodomestici, un'attività di apertura e chiusura costante del portello, causerà l'usura del perno o della molla e il loro relativo danneggiamento. In tal caso si renderà necessario un intervento di sostituzione del componente, per ripristinare la corretta apertura e chiusura della porta della vostra lavastoviglie. Quest'ultima, senza una corretta chiusura del portello, non potrà eseguire in modo corretto il ciclo di lavaggio di piatti, bicchieri e stoviglie.

Costo sostituzione

Per quanto riguarda i costi di sostituzione della serratura a scrocco del portello della lavastoviglie, in caso di guasto del componente, prima di tutto sarà necessario acquistare il pezzo sostitutivo. A tal proposito, il nostro consiglio è quello di perfezionare l'acquisto, in uno dei tanti negozi on line disponibili in rete. Nel caso di un acquisto perfezionato su un portale digitale, sarà necessario verificare attentamente la compatibilità del pezzo che andrete ad acquistare, con il modello e la marca del vostro elettrodomestico.Il costo di questo componente, con piccole variazioni a seconda del modello e della marca di lavastoviglie, è di circa 15, 20 euro. Al costo di acquisto del pezzo di ricambio, dovrete aggiungere i costi di manutenzione e di chiamata dell'assistenza, per effettuare la sostituzione della serratura. I costi di manodopera e di chiamata si aggirano all'incirca sui 100, 150 euro.Fixool, tutto sui costi di riparazione dei vostri elettrodomestici.
ElettrodomesticiManutenzioneQuanto costa

Non perderti le nostre
ultime novità