Lavatrice: quanto costa sostituire il motore modello nazionale

11 luglio 2018
Il motore è un elemento fondamentale ed indispensabile per ogni lavatrice; ecco come procedere alla sostituzione del motore modello nazionale.Uno degli inconvenienti più spiacevoli che riguarda gli elettrodomestici casalinghi, è un guasto del motore della lavatrice; prima di procedere alla sostituzione del motore dell'elettrodomestico, dovremo accertarci che esso sia davvero guasto. Il motore della lavatrice, , è il cuore dell'elettrodomestico.Ecco quali sono le principali cause di guasto di un motore e come procedere alla sua sostituzione; infine vi daremo alcune indicazioni sui costi della sostituzione del motore.

Perché si guasta il motore

Il motore della lavatrice è lo statore; quest'ultimo è una parte del motore che è composta da un insieme di magneti, che hanno la funzione di guidare la bobina del tamburo della lavatrice. Grazie al motore elettrico, è possibile la rotazione dell'albero che ruota insieme ad esso. Qualora lo statore della lavatrice, dopo un lungo periodo di utilizzo dovesse risultare usurato, ciò potrà comportare un problema o un guasto a tutto il sistema motore dell'elettrodomestico.Lo statore in particolare è quella parte centrale del motore che rimarrà stazionaria. Un altro elemento che potrebbe guastarsi del motore è il rotore; quest'ultimo, come si è evince da termine è un componente in movimento, differentemente dallo statore.La sostituzione del motore di una lavatrice, è un lavoro che teoricamente potrebbe risultare ai più un adempimento complicato. Tuttavia, ci teniamo a precisare che si tratta più che altro di suggestione. Per effettuare la sostituzione del motore di un lavatrice, non occorre affatto essere degli specialisti.

Costo sostituzione

Dal momento che sostituire un motore della lavatrice non è un'impresa complessa, vi consigliamo di procedere con il fai da te, seguendo le nostre indicazioni e risparmiando sui costi di manutenzione. Per la sostituzione dovrete procurarvi semplicemente un cacciavite, una chiave inglese ed un martello.Per sostituire il motore dovrete lavorare sulla parte posteriore della lavatrice; svitate le viti della piastra e rimuovete la stessa. Allentate poi il bullone posizionato al centro della parte posteriore dell'elettrodomestico e rimuovete la copertura metallica del motore; se necessario in questa fase aiutatevi con un martello. Sotto il coperchio è posizionato lo statore. Rimuovete lo statore e i relativi cavi, entrambi posizionati nella parte bassa del motore. Procedete poi a sostituire lo statore con il nuovo pezzo di ricambio e ricollegate i relativi cavi e riposizionate le viti.Successivamente potrete fissare nuovamente anche la copertura metallica. Infine riagganciate la piastra di copertura posteriore della lavatrice. In questo modo la vostra lavatrice sarà tornata come nuova.Per quanto riguarda i costi di sostituzione dello statore, se avrete seguito i nostri consigli con attenzione, avrete risparmiato i costi di chiamata e di manodopera di un tecnico specializzato. I costi che dovrete sostenere saranno semplicemente quelli relativi al motore di ricambio. A seconda dei diversi modelli di statore, il prezzo oscilla dai 175 euro, ai 230 euro circa. Prima di acquistare un nuovo statore, informatevi sulla compatibilità con il vostro elettrodomestico.Consultate Fixool per scoprire i migliori consigli per effettuare in autonomia la riparazione dei vostri elettrodomestici casalinghi.

Lavatrice: quanto costa sostituire il motore modello nazionale
Il motore è un elemento fondamentale ed indispensabile per ogni lavatrice; ecco come procedere alla sostituzione del motore modello nazionale.Uno degli inconvenienti più spiacevoli che riguarda gli elettrodomestici casalinghi, è un guasto del motore della lavatrice; prima di procedere alla sostituzione del motore dell'elettrodomestico, dovremo accertarci che esso sia davvero guasto. Il motore della lavatrice, , è il cuore dell'elettrodomestico.Ecco quali sono le principali cause di guasto di un motore e come procedere alla sua sostituzione; infine vi daremo alcune indicazioni sui costi della sostituzione del motore.

Perché si guasta il motore

Il motore della lavatrice è lo statore; quest'ultimo è una parte del motore che è composta da un insieme di magneti, che hanno la funzione di guidare la bobina del tamburo della lavatrice. Grazie al motore elettrico, è possibile la rotazione dell'albero che ruota insieme ad esso. Qualora lo statore della lavatrice, dopo un lungo periodo di utilizzo dovesse risultare usurato, ciò potrà comportare un problema o un guasto a tutto il sistema motore dell'elettrodomestico.Lo statore in particolare è quella parte centrale del motore che rimarrà stazionaria. Un altro elemento che potrebbe guastarsi del motore è il rotore; quest'ultimo, come si è evince da termine è un componente in movimento, differentemente dallo statore.La sostituzione del motore di una lavatrice, è un lavoro che teoricamente potrebbe risultare ai più un adempimento complicato. Tuttavia, ci teniamo a precisare che si tratta più che altro di suggestione. Per effettuare la sostituzione del motore di un lavatrice, non occorre affatto essere degli specialisti.

Costo sostituzione

Dal momento che sostituire un motore della lavatrice non è un'impresa complessa, vi consigliamo di procedere con il fai da te, seguendo le nostre indicazioni e risparmiando sui costi di manutenzione. Per la sostituzione dovrete procurarvi semplicemente un cacciavite, una chiave inglese ed un martello.Per sostituire il motore dovrete lavorare sulla parte posteriore della lavatrice; svitate le viti della piastra e rimuovete la stessa. Allentate poi il bullone posizionato al centro della parte posteriore dell'elettrodomestico e rimuovete la copertura metallica del motore; se necessario in questa fase aiutatevi con un martello. Sotto il coperchio è posizionato lo statore. Rimuovete lo statore e i relativi cavi, entrambi posizionati nella parte bassa del motore. Procedete poi a sostituire lo statore con il nuovo pezzo di ricambio e ricollegate i relativi cavi e riposizionate le viti.Successivamente potrete fissare nuovamente anche la copertura metallica. Infine riagganciate la piastra di copertura posteriore della lavatrice. In questo modo la vostra lavatrice sarà tornata come nuova.Per quanto riguarda i costi di sostituzione dello statore, se avrete seguito i nostri consigli con attenzione, avrete risparmiato i costi di chiamata e di manodopera di un tecnico specializzato. I costi che dovrete sostenere saranno semplicemente quelli relativi al motore di ricambio. A seconda dei diversi modelli di statore, il prezzo oscilla dai 175 euro, ai 230 euro circa. Prima di acquistare un nuovo statore, informatevi sulla compatibilità con il vostro elettrodomestico.Consultate Fixool per scoprire i migliori consigli per effettuare in autonomia la riparazione dei vostri elettrodomestici casalinghi.
Quanto costaElettrodomesticiManutenzione

Non perderti le nostre
ultime novità