Levigare marmo: come fare

28 aprile 2019

Il vostro pavimento di marmo è rovinato e non sapete cosa fare? Prima di rivolgervi ad un professionista leggete i nostri consigli su come levigare marmo.

Levigare marmo: come fare

Le superfici di marmo sono tanto belle quanto delicate. Una pulizia corretta e costante mantiene la loro lucentezza inalterata. Tuttavia se le cure non fossero adeguate, il marmo rischierebbe di rovinarsi. Per salvare un pavimento di marmo in fase di rovina si può optare per la levigatura.

Levigare marmo è un'operazione che potete fare da soli senza dover chiamare un professionista del settore. Vediamo come fare!

Procedimento

Il marmo si crea da un processo metamorfico a partire dalle rocce sedimentarie, come per esempio calcare o la dolomia. Il processo provoca una completa ricristallizzazione del carbonato di calcio di cui sono in prevalenza composte, per dare poi luogo ad un mosaico di cristalli. L'azione combinata della temperatura e della pressione, durante la trasformazione della roccia sedimentaria in marmo, porta alla graduale obliterazione delle strutture che sono presenti nella roccia. A questo punto avviene distruzione di qualsiasi fossile, stratificazione o altra struttura sedimentaria che erano presenti nella roccia di origine.

Innanzitutto dovete lavare bene la superficie su cui andrete a levigare, come ad esempio un pavimento. Questa è ancora una fase preliminare del lavoro, in quanto serve per permettere allo stucco di aderire meglio alla superficie. Per non rovinare il pavimento il lavaggio deve essere fatto con detergenti non aggressivi ed acqua calda.

Varie fasi per levigare marmo

La prima fase per la levigazione del marco è quella dello stuccaggio. Questa andrà fatta con uno stucco compatibile con il vostro tipo di marmo. Stuccate nelle zone rovinate del pavimento, come graffi o crepe, e aspettate che sia tutto asciutto. La fase successiva è quella della spianatura, che deve avvenire con una levigatrice dovete eliminare tutti i possibili dislivelli presenti nella superficie.

Il lavoro prosegue con la fase di sgrossatura. Questa operazione è molto simile alla precedente. In questo caso però, con l'ausilio di dischi a grana più fine, avrà l'obiettivo di rendere la superficie di marmo perfettamente liscia. L'operazione finale è quella relativa alla lucidatura. Anche in questo caso vi servirà la levigatrice, con dischi ancora più sottili, insieme ad uno tra lucidante, cera o cenere.

A questo punto il lavoro è veramente finito. Con una spesa minima il vostro marmo è ora perfettamente levigato. Per qualsiasi informazione sulle nostre guide visitare il sito Fixool.

©2018-2019 Fixool
ArredamentoManutenzionePosatura

Non perderti le nostre
ultime novità