Motopompa lavastoviglie: che cosa è e quanto costa

27 giugno 2018 Elettricista
In ogni casa, alcuni elettrodomestici sono diventati oramai indispensabili. Essi rendono i lavori di casa meno pesanti e faticosi da svlogere, contribuendo decisamente a velocizzarli. La scopa elettrica, ad esempio, ha facilitato la pulizia di pavimenti e superfici, aspirando una quantità di briciole e polvere nettamente superiore rispetto alla scopa e paletta tradizionali. E ancora il forno e la lavatrice sono apparecchi talmente utili da considerare ormai impossibile la loro assenza in casa.Fra tutti questi elettrodomestici, non si può non parlare della lavastoviglie. Essa può essere considerata, a tutti gli effetti, uno strumento rivoluzionario, che ha reso il lavaggio di piatti molto più facile e veloce. La lavastovoglie utilizza getti di acqua che lavorano in combinazione con detersivi specifici, garantendo la pulizia delle stoviglie.Durante un classico ciclo di lavaggio, l'acqua viene prelevata dalla rete idrica così da riempire la vasca interna, che viene riscaldata dalla resistenza elettrica. Successivamente, la pompa di carico aspira dal fondo l'acqua riscaldata, dirigendola verso gli irroratori posti sotto il cestello inferiore e quello superiore. L'acqua comincerà a circolare e si mescolerà col detersivo, procedendo all'eliminazione di residui di cibo e alla pulizia dei piatti. Nella fase finale, una resistenza aumenta la temperatura dell'aria della vasca che porterà all'asciugatura delle stoviglie.Una delle componenti più importanti della lavastoviglie è la motopompa. Scopriamo insieme di cosasi tratta e il costo della sua eventuale sostituzione.

Motopompa lavastoviglie cos'è

La motopompa della lavastoviglie è una macchina operatrice che può svolgere due funzioni fondamentali: alimentare i getti interni per la pulizia delle stoviglie e favorire il transito dell'acqua durante la fase di scarico. La pompa della lavastoviglie è quindi attaccata ad un piccolo motore che, una volta azionato, consentirà all'acqua di passare attraverso la pompa per poi dirigerla verso i cestelli.Inoltre, nei cestelli, le stoviglie vanno messe secondo un criterio ben preciso, così da permettere una corretta pulizia di tutti gli oggetti. Nel cestello superiore, ricordatevi di riporre sempre bicchieri, tazze e stoviglie poco sporche. In quello inferiore, invece, andranno pentole, padelle e piatti.

Come funziona

Senza dubbio, la motopompa svolge una funzione molto importante all'interno della lavastoviglie. Essa è legata principalmente al transito dell'acqua riscaldata da una resistenza elettrica. L'acqua si diffonderà dalla pompa a tutta la vasca della lavastoviglie, garantendo il lavaggio e la corretta pulizia delle stoviglie.Svolgendo un'attività di trasmissione e scarico di acqua, è necessario controllare periodicamente il funzionamento della motopompa, effettuando una manutenzione che la analizzi correttamente.

Quanto costa sostituirla

In base al vostro modello di lavastoviglie e alle vostre esigenze, i costi di sostituzione della motompa possono variare. Di seguito, ecco un listino prezzi.
  • Motompompa lavaggio, motore principale: 207€
  • Motopompa lavaggio revisionata: 137€
  • Motopompa lavaggio tipo Indesit-Ariston: 187€
  • Motopompa lavaggio tipo Zanussi: 207€
  • Motopompa lavaggio Nuova Nazionali: 202€
Sostituire la motopompa non è molto difficile. Bisogna soltanto avere un po' di manualità e qualche conoscenza tecnica. Se non siete sicuri di esserne in grado, rivolgetevi ad una tecnico o ad una persona competente.

Motopompa lavastoviglie: che cosa è e quanto costa
In ogni casa, alcuni elettrodomestici sono diventati oramai indispensabili. Essi rendono i lavori di casa meno pesanti e faticosi da svlogere, contribuendo decisamente a velocizzarli. La scopa elettrica, ad esempio, ha facilitato la pulizia di pavimenti e superfici, aspirando una quantità di briciole e polvere nettamente superiore rispetto alla scopa e paletta tradizionali. E ancora il forno e la lavatrice sono apparecchi talmente utili da considerare ormai impossibile la loro assenza in casa.Fra tutti questi elettrodomestici, non si può non parlare della lavastoviglie. Essa può essere considerata, a tutti gli effetti, uno strumento rivoluzionario, che ha reso il lavaggio di piatti molto più facile e veloce. La lavastovoglie utilizza getti di acqua che lavorano in combinazione con detersivi specifici, garantendo la pulizia delle stoviglie.Durante un classico ciclo di lavaggio, l'acqua viene prelevata dalla rete idrica così da riempire la vasca interna, che viene riscaldata dalla resistenza elettrica. Successivamente, la pompa di carico aspira dal fondo l'acqua riscaldata, dirigendola verso gli irroratori posti sotto il cestello inferiore e quello superiore. L'acqua comincerà a circolare e si mescolerà col detersivo, procedendo all'eliminazione di residui di cibo e alla pulizia dei piatti. Nella fase finale, una resistenza aumenta la temperatura dell'aria della vasca che porterà all'asciugatura delle stoviglie.Una delle componenti più importanti della lavastoviglie è la motopompa. Scopriamo insieme di cosasi tratta e il costo della sua eventuale sostituzione.

Motopompa lavastoviglie cos'è

La motopompa della lavastoviglie è una macchina operatrice che può svolgere due funzioni fondamentali: alimentare i getti interni per la pulizia delle stoviglie e favorire il transito dell'acqua durante la fase di scarico. La pompa della lavastoviglie è quindi attaccata ad un piccolo motore che, una volta azionato, consentirà all'acqua di passare attraverso la pompa per poi dirigerla verso i cestelli.Inoltre, nei cestelli, le stoviglie vanno messe secondo un criterio ben preciso, così da permettere una corretta pulizia di tutti gli oggetti. Nel cestello superiore, ricordatevi di riporre sempre bicchieri, tazze e stoviglie poco sporche. In quello inferiore, invece, andranno pentole, padelle e piatti.

Come funziona

Senza dubbio, la motopompa svolge una funzione molto importante all'interno della lavastoviglie. Essa è legata principalmente al transito dell'acqua riscaldata da una resistenza elettrica. L'acqua si diffonderà dalla pompa a tutta la vasca della lavastoviglie, garantendo il lavaggio e la corretta pulizia delle stoviglie.Svolgendo un'attività di trasmissione e scarico di acqua, è necessario controllare periodicamente il funzionamento della motopompa, effettuando una manutenzione che la analizzi correttamente.

Quanto costa sostituirla

In base al vostro modello di lavastoviglie e alle vostre esigenze, i costi di sostituzione della motompa possono variare. Di seguito, ecco un listino prezzi.
  • Motompompa lavaggio, motore principale: 207€
  • Motopompa lavaggio revisionata: 137€
  • Motopompa lavaggio tipo Indesit-Ariston: 187€
  • Motopompa lavaggio tipo Zanussi: 207€
  • Motopompa lavaggio Nuova Nazionali: 202€
Sostituire la motopompa non è molto difficile. Bisogna soltanto avere un po' di manualità e qualche conoscenza tecnica. Se non siete sicuri di esserne in grado, rivolgetevi ad una tecnico o ad una persona competente.