Motore scopa elettrica: quanto costa cambiarlo

26 giugno 2018 Elettricista
In casa, le cose da fare non mancano mai. Dal comprare cibo e detersivi, all'occuparsi delle piccole riparazioni e delle pulizie, i lavoretti domestici sono sempre tanti, e una loro equa divisione tra gli inquilini risulta fondamentale.Gli elettrodomestici sono apparecchi utilissimi che rendono le mansioni da svolgere in casa meno faticose e decisamente più rapide. Essi popolano quasi ogni angolo della nostra dimora, svolgendo le più svariate funzioni: lavare i piatti e i vestiti, pulire i pavimenti, cuocere il cibo. Questi apparecchi hanno, senza dubbio, migliorato e semplificato la nostra vita.Tra gli elettromestici più importanti e funzionali, impossibile non menzionare la scopa elettrica. Essa è una valida alternativa a scopa e paletta tradizionali, e vi consentirà una maggiore pulizia e aspirazione della polvere. Grazie alla scopa elettrica, non dovrete più preoccuparvi di briciole e mucchietti di polvere che non si riescono a raccogliere con la scopa tradizionale. Questa operazione diventerà molto più facile e veloce. Inoltre, questo elettrodomestico permette di tenere puliti diversi tipi di superfici: pavimenti, tende e mobili (che richiedono un livello di aspirazione minima), divani, cuscini e tappeti (per cui è richiesta una potenza di aspirazione media).Vediamo insieme cosa succede quando il motore della nostra aspirapolvere smette di funzionare.

Motore scopa elettrica come funziona

Il motore, è la parte principale e più importante della scopa elettrica, quella da cui parte l'energia e la funzione di aspirazione. Esso è costituito da due parti, una parte fissa e una parte mobile.L'azione del motore della scopa elettrica mette in moto una ventola che, girando ad alta velocità, crea intorno alla bocchetta dell'elettrodomestico una decompressione. Il risucchio messo in moto dalla bocchetta permette di risucchiare lo sporco, che finirà dentro al sacchetto o all'apposito contenitore di raccolta.

Sostituire motore scopa elettrica

Come ogni elettrodomestico, anche la vostra scopa elettrica,dopo un certo periodo, smetterà di funzionare come prima. Ciò sarà dovuto principalmente all'usura, e al numero di volte in cui utilizzate questo apparecchio.Tuttavia, se non volete rinunciare al vostro elettrodomestico, potrete optare per la sostituzione della singola parte danneggiata. Un guasto molto frequente è quello riguardante il motore della scopa elettrica: quando inizierete a sentire puzza di bruciato o rumori sospetti, vorrà dire che il motore non sta lavorando più correttamente. Molto spesso, si crede che il malfunzionamento sia dovuto alle spazzole dell'aspirapolvere, che si cercherà di smontare e pulire. Se dopo la pulizia delle spazzole l'apparecchio continuerà ad emettere una puzza e suoni strani, allora il problema sarà senza dubbio il motore. Per la sua sostituzione potrete ricorrere al metodo fai da te seguendo e istruzioni oppure rivolgeri ad un professionista che sostituirà il motore in pochi minuti.

Quanto costa

Il costo di acquisto di un nuovo motore della vostra scopa elettrica varia in base al modello che avete. Se siete in possesso di una scopetta elettrica (quella che generalmente si usa per togliere briciole o polvere da superfici come tavoli e divani), il prezzo per la sostituzione del motore si aggira intorno ai 50€.La scopa elettrica folletto è sicuramente quella più venduta, e garantisce una pulizia facile e veloce della vostra casa. Il costo per un nuovo motore è di circa 140€.

Motore scopa elettrica: quanto costa cambiarlo
In casa, le cose da fare non mancano mai. Dal comprare cibo e detersivi, all'occuparsi delle piccole riparazioni e delle pulizie, i lavoretti domestici sono sempre tanti, e una loro equa divisione tra gli inquilini risulta fondamentale.Gli elettrodomestici sono apparecchi utilissimi che rendono le mansioni da svolgere in casa meno faticose e decisamente più rapide. Essi popolano quasi ogni angolo della nostra dimora, svolgendo le più svariate funzioni: lavare i piatti e i vestiti, pulire i pavimenti, cuocere il cibo. Questi apparecchi hanno, senza dubbio, migliorato e semplificato la nostra vita.Tra gli elettromestici più importanti e funzionali, impossibile non menzionare la scopa elettrica. Essa è una valida alternativa a scopa e paletta tradizionali, e vi consentirà una maggiore pulizia e aspirazione della polvere. Grazie alla scopa elettrica, non dovrete più preoccuparvi di briciole e mucchietti di polvere che non si riescono a raccogliere con la scopa tradizionale. Questa operazione diventerà molto più facile e veloce. Inoltre, questo elettrodomestico permette di tenere puliti diversi tipi di superfici: pavimenti, tende e mobili (che richiedono un livello di aspirazione minima), divani, cuscini e tappeti (per cui è richiesta una potenza di aspirazione media).Vediamo insieme cosa succede quando il motore della nostra aspirapolvere smette di funzionare.

Motore scopa elettrica come funziona

Il motore, è la parte principale e più importante della scopa elettrica, quella da cui parte l'energia e la funzione di aspirazione. Esso è costituito da due parti, una parte fissa e una parte mobile.L'azione del motore della scopa elettrica mette in moto una ventola che, girando ad alta velocità, crea intorno alla bocchetta dell'elettrodomestico una decompressione. Il risucchio messo in moto dalla bocchetta permette di risucchiare lo sporco, che finirà dentro al sacchetto o all'apposito contenitore di raccolta.

Sostituire motore scopa elettrica

Come ogni elettrodomestico, anche la vostra scopa elettrica,dopo un certo periodo, smetterà di funzionare come prima. Ciò sarà dovuto principalmente all'usura, e al numero di volte in cui utilizzate questo apparecchio.Tuttavia, se non volete rinunciare al vostro elettrodomestico, potrete optare per la sostituzione della singola parte danneggiata. Un guasto molto frequente è quello riguardante il motore della scopa elettrica: quando inizierete a sentire puzza di bruciato o rumori sospetti, vorrà dire che il motore non sta lavorando più correttamente. Molto spesso, si crede che il malfunzionamento sia dovuto alle spazzole dell'aspirapolvere, che si cercherà di smontare e pulire. Se dopo la pulizia delle spazzole l'apparecchio continuerà ad emettere una puzza e suoni strani, allora il problema sarà senza dubbio il motore. Per la sua sostituzione potrete ricorrere al metodo fai da te seguendo e istruzioni oppure rivolgeri ad un professionista che sostituirà il motore in pochi minuti.

Quanto costa

Il costo di acquisto di un nuovo motore della vostra scopa elettrica varia in base al modello che avete. Se siete in possesso di una scopetta elettrica (quella che generalmente si usa per togliere briciole o polvere da superfici come tavoli e divani), il prezzo per la sostituzione del motore si aggira intorno ai 50€.La scopa elettrica folletto è sicuramente quella più venduta, e garantisce una pulizia facile e veloce della vostra casa. Il costo per un nuovo motore è di circa 140€.