Quanto costa cambiare la vaschetta lavatrice

18 luglio 2018 Idraulico , Tubature
La sostituzione della vaschetta lavatrice è un'operazione semplice che potrete svolgere in autonomia; ecco alcune indicazioni sui costi di sostituzione.La lavatrice è un elettrodomestico diventato oggi indispensabile per il lavaggio di indumenti e di biancheria. Si tratta di elettrodomestici presenti in tutte le case degli italiani, che vengono utilizzati con molta frequenza, soprattutto nelle famiglie particolarmente numerose. Proprio per via di un utilizzo particolarmente importante della lavatrice, l'elettrodomestico a lungo andare potrà essere soggetto a malfunzionamenti o criticità di alcuni suoi componenti.Prima di tutto, per garantire una massima efficienza dell'elettrodomestico, il nostro consiglio è quello di operare un corretta manutenzione ordinaria della lavatrice; essa sarà importantissima per allungare la vita media dello strumento, anche nei casi di un uso particolarmente costante di esso.Un altro consiglio importante, onde evitare di incentivare future problematiche relative al funzionamento della lavatrice, sarà il controllo dei filtri e non riempire il cestello, affollandolo eccessivamente di capi, indumenti e biancheria. Anche l'uso di un detersivo di qualità è molto importante.Nonostante la cura, l'attenzione e una manutenzione impeccabile, talvolta avvengono comunque malfunzionamenti e guasti, che interessano alcuni componenti della lavatrice. Oggi vi parleremo di una tra le ipotesi di malfunzionamenti meno problematiche e che impattano in modo non importante sui costi di riparazione. Stiamo parlando dell'ipotesi di sostituzione della vaschetta del detersivo della lavatrice, per il suo deterioramento. Ecco a tal proposito tutto quello che dovrete sapere.

Vaschetta lavatrice funzione

La vaschetta del detersivo della lavatrice è un parte tipica dell'elettrodomestico; talvolta si da per scontato che questo componente lavori senza creare problemi; tuttavia, anche questa parte della lavatrice potrà crearci dei problemi che potremo risolvere esclusivamente con la sua sostituzione.La funzione della vaschetta della lavatrice è molto semplice; il suo compito è quello di accogliere al suo interno il detersivo liquido o l'ammorbidente, fondamentali per effettuare il lavaggio degli indumenti e della biancheria che avverrà all'interno del cestello della lavatrice. La vaschetta del detersivo è quindi una parte tanto semplice, quanto fondamentale per un corretto funzionamento dell'elettrodomestico. Nel caso di guasto di questo componente, sarà dunque indispensabile provvedere alla sua sostituzione.La sostituzione della vaschetta del detersivo della lavatrice non è un'operazione complessa; essa non richiederà più di 10 minuti circa di lavoro. Con un po' di attenzione e metodo, potrete operare la sostituzione della vaschetta del detersivo della lavatrice in completa autonomia, senza necessariamente contattare un tecnico specializzato. A tal proposito vi basterà far uscire il più possibile la vaschetta dall'elettrodomestico. Successivamente dovrete premere un bottone localizzato sulla parte posteriore della vaschetta. Rimuovete la vaschetta e premete per inserirla nello stesso modo nel quale avete rimosso quella danneggiata.

Funzionamento

Tutti i modelli di lavatrice disponibili in commercio sono dotati della classica vaschetta del detersivo. Indipendentemente dal fatto che una lavatrice sia con carica frontale o verticale, la vaschetta del detersivo sarà presente nell'elettrodomestico. Il funzionamento di questo componente è particolarmente semplice. A seconda del tipo di programma o ciclo di lavaggio che decideremo di selezionare, la lavatrice emetterà un getto d'acqua variabile nello scomparto, andando a prelevare il prodotto necessario per effettuare il tipo di lavaggio selezionato.Se ad esempio avrete deciso di selezionare un prelavaggio, lo scomparto contraddistinto dal simboli I, verrà svuotato per primo; lo scomparto che contiene l'ammorbidente sarà invece l'ultimo scomparto ad essere interessato dal getto d'acqua dell'elettrodomestico e quindi svuotato.Ogni scomparto della vaschetta della lavatrice è quindi destinato ad un uso specifico; gli scomparti a tal proposito sono contraddistinti da simboli specifici che indicano il tipo di prodotto da inserire al loro interno. Tendenzialmente la vaschetta di una lavatrice è composta da circa 3, 4 scomparti differenti. In alcune vaschette è presente lo scomparto della candeggina mentre in altri non è presente.

Cause malfunzionamento

Onde evitare di favorire il deterioramento della vaschetta del detersivo della lavatrice, il nostro consiglio è quello di lavare di tanto in tanto la vaschetta e ripulirla dal calcare che si è accumulato e dai residui di detersivo incrostato. In questo modo preserverete la sua superficie nel tempo.Inoltre imparare ad usare la vaschetta del detersivo della lavatrice in modo corretto, vi aiuterà a prevenire guasti e soprattutto a garantire un ottimo livello di efficienza dei cicli di lavaggio che avvengono nel cestello dell'elettrodomestico.Per prevenire malfunzionamenti è inoltre sempre molto importante utilizzare una giusta dose di detersivo da inserire nella vaschetta. Ovviamente sarà assolutamente da evitare, il mescolare insieme prodotti con diverse caratteristiche, inserendoli nel medesimo scomparto della vaschetta. Infine prestate molta attenzione quando inserirete i prodotti in ogni singolo scomparto della vaschetta, a non superare la tacca contraddistinta dalla dicitura Max.Le principali cause di malfunzionamento e danneggiamento della vaschetta del detersivo della lavatrice, sono determinate da una mancata pulizia periodica della sua superficie, che darà luogo al proliferare delle incrostazioni, che a lungo andare danneggiano la stessa superficie.Altra causa del danneggiamento della vaschetta è un'apertura e una chiusura della stessa troppo frequente e poco delicata.

Costo sostituzione

Onde evitare il danneggiamento e necessariamente la sostituzione della vaschetta del detersivo della lavatrice, il nostro consiglio è quello di effettuare una pulizia periodica della stessa, prelevandola preventivamente con delicatezza dal suo alloggiamento all'interno dell'elettrodomestico. Se in particolare utilizzate per i lavaggi il detersivo in polvere, la vaschetta tenderà ad incrostarsi con più frequenza; con l'uso del detersivo liquido, i problemi di incrostazione sono certamente meno frequenti.Pe ripulire a fondo ed in modo ottimale la vaschetta, dovrete immergere la stessa in una soluzione di acqua e prodotto cura lavatrice, per il tempo di circa una mezzora. In questo modo rimuoverete in modo efficace tutto il calcare che si sarà accumulato.Per quanto riguarda la sostituzione della vaschetta, come detto precedentemente, con un po' di metodo ed attenzione, sarà possibile effettuare il lavoro in completa autonomia; così facendo risparmierete sui costi di chiamata e di manodopera di un tecnico specializzato, che in questo caso non ha davvero senso spendere.L'unico costo che dovrete sostenere sarà dunque il prezzo del pezzo di ricambio. A seconda del modello e del marchio della vostra lavatrice, la vaschetta del detersivo ha un costo che si aggira attorno ai 15, 30 euro circa.Fixool, soluzioni efficaci di riparazione degli elettrodomestici casalinghi.

Quanto costa cambiare la vaschetta lavatrice
La sostituzione della vaschetta lavatrice è un'operazione semplice che potrete svolgere in autonomia; ecco alcune indicazioni sui costi di sostituzione.La lavatrice è un elettrodomestico diventato oggi indispensabile per il lavaggio di indumenti e di biancheria. Si tratta di elettrodomestici presenti in tutte le case degli italiani, che vengono utilizzati con molta frequenza, soprattutto nelle famiglie particolarmente numerose. Proprio per via di un utilizzo particolarmente importante della lavatrice, l'elettrodomestico a lungo andare potrà essere soggetto a malfunzionamenti o criticità di alcuni suoi componenti.Prima di tutto, per garantire una massima efficienza dell'elettrodomestico, il nostro consiglio è quello di operare un corretta manutenzione ordinaria della lavatrice; essa sarà importantissima per allungare la vita media dello strumento, anche nei casi di un uso particolarmente costante di esso.Un altro consiglio importante, onde evitare di incentivare future problematiche relative al funzionamento della lavatrice, sarà il controllo dei filtri e non riempire il cestello, affollandolo eccessivamente di capi, indumenti e biancheria. Anche l'uso di un detersivo di qualità è molto importante.Nonostante la cura, l'attenzione e una manutenzione impeccabile, talvolta avvengono comunque malfunzionamenti e guasti, che interessano alcuni componenti della lavatrice. Oggi vi parleremo di una tra le ipotesi di malfunzionamenti meno problematiche e che impattano in modo non importante sui costi di riparazione. Stiamo parlando dell'ipotesi di sostituzione della vaschetta del detersivo della lavatrice, per il suo deterioramento. Ecco a tal proposito tutto quello che dovrete sapere.

Vaschetta lavatrice funzione

La vaschetta del detersivo della lavatrice è un parte tipica dell'elettrodomestico; talvolta si da per scontato che questo componente lavori senza creare problemi; tuttavia, anche questa parte della lavatrice potrà crearci dei problemi che potremo risolvere esclusivamente con la sua sostituzione.La funzione della vaschetta della lavatrice è molto semplice; il suo compito è quello di accogliere al suo interno il detersivo liquido o l'ammorbidente, fondamentali per effettuare il lavaggio degli indumenti e della biancheria che avverrà all'interno del cestello della lavatrice. La vaschetta del detersivo è quindi una parte tanto semplice, quanto fondamentale per un corretto funzionamento dell'elettrodomestico. Nel caso di guasto di questo componente, sarà dunque indispensabile provvedere alla sua sostituzione.La sostituzione della vaschetta del detersivo della lavatrice non è un'operazione complessa; essa non richiederà più di 10 minuti circa di lavoro. Con un po' di attenzione e metodo, potrete operare la sostituzione della vaschetta del detersivo della lavatrice in completa autonomia, senza necessariamente contattare un tecnico specializzato. A tal proposito vi basterà far uscire il più possibile la vaschetta dall'elettrodomestico. Successivamente dovrete premere un bottone localizzato sulla parte posteriore della vaschetta. Rimuovete la vaschetta e premete per inserirla nello stesso modo nel quale avete rimosso quella danneggiata.

Funzionamento

Tutti i modelli di lavatrice disponibili in commercio sono dotati della classica vaschetta del detersivo. Indipendentemente dal fatto che una lavatrice sia con carica frontale o verticale, la vaschetta del detersivo sarà presente nell'elettrodomestico. Il funzionamento di questo componente è particolarmente semplice. A seconda del tipo di programma o ciclo di lavaggio che decideremo di selezionare, la lavatrice emetterà un getto d'acqua variabile nello scomparto, andando a prelevare il prodotto necessario per effettuare il tipo di lavaggio selezionato.Se ad esempio avrete deciso di selezionare un prelavaggio, lo scomparto contraddistinto dal simboli I, verrà svuotato per primo; lo scomparto che contiene l'ammorbidente sarà invece l'ultimo scomparto ad essere interessato dal getto d'acqua dell'elettrodomestico e quindi svuotato.Ogni scomparto della vaschetta della lavatrice è quindi destinato ad un uso specifico; gli scomparti a tal proposito sono contraddistinti da simboli specifici che indicano il tipo di prodotto da inserire al loro interno. Tendenzialmente la vaschetta di una lavatrice è composta da circa 3, 4 scomparti differenti. In alcune vaschette è presente lo scomparto della candeggina mentre in altri non è presente.

Cause malfunzionamento

Onde evitare di favorire il deterioramento della vaschetta del detersivo della lavatrice, il nostro consiglio è quello di lavare di tanto in tanto la vaschetta e ripulirla dal calcare che si è accumulato e dai residui di detersivo incrostato. In questo modo preserverete la sua superficie nel tempo.Inoltre imparare ad usare la vaschetta del detersivo della lavatrice in modo corretto, vi aiuterà a prevenire guasti e soprattutto a garantire un ottimo livello di efficienza dei cicli di lavaggio che avvengono nel cestello dell'elettrodomestico.Per prevenire malfunzionamenti è inoltre sempre molto importante utilizzare una giusta dose di detersivo da inserire nella vaschetta. Ovviamente sarà assolutamente da evitare, il mescolare insieme prodotti con diverse caratteristiche, inserendoli nel medesimo scomparto della vaschetta. Infine prestate molta attenzione quando inserirete i prodotti in ogni singolo scomparto della vaschetta, a non superare la tacca contraddistinta dalla dicitura Max.Le principali cause di malfunzionamento e danneggiamento della vaschetta del detersivo della lavatrice, sono determinate da una mancata pulizia periodica della sua superficie, che darà luogo al proliferare delle incrostazioni, che a lungo andare danneggiano la stessa superficie.Altra causa del danneggiamento della vaschetta è un'apertura e una chiusura della stessa troppo frequente e poco delicata.

Costo sostituzione

Onde evitare il danneggiamento e necessariamente la sostituzione della vaschetta del detersivo della lavatrice, il nostro consiglio è quello di effettuare una pulizia periodica della stessa, prelevandola preventivamente con delicatezza dal suo alloggiamento all'interno dell'elettrodomestico. Se in particolare utilizzate per i lavaggi il detersivo in polvere, la vaschetta tenderà ad incrostarsi con più frequenza; con l'uso del detersivo liquido, i problemi di incrostazione sono certamente meno frequenti.Pe ripulire a fondo ed in modo ottimale la vaschetta, dovrete immergere la stessa in una soluzione di acqua e prodotto cura lavatrice, per il tempo di circa una mezzora. In questo modo rimuoverete in modo efficace tutto il calcare che si sarà accumulato.Per quanto riguarda la sostituzione della vaschetta, come detto precedentemente, con un po' di metodo ed attenzione, sarà possibile effettuare il lavoro in completa autonomia; così facendo risparmierete sui costi di chiamata e di manodopera di un tecnico specializzato, che in questo caso non ha davvero senso spendere.L'unico costo che dovrete sostenere sarà dunque il prezzo del pezzo di ricambio. A seconda del modello e del marchio della vostra lavatrice, la vaschetta del detersivo ha un costo che si aggira attorno ai 15, 30 euro circa.Fixool, soluzioni efficaci di riparazione degli elettrodomestici casalinghi.

Non perderti le nostre
ultime novità