Quanto costa il ricambio dell’acqua della piscina

8 agosto 2018 Giardiniere , Giardino
Avere una piscina nel proprio giardino dove poter trarre sollievo durante le giornate più afose o semplicemente prendersi un momento di relax è il sogno largamente condiviso, ma spesso l’idea di dover sostenere dei costi più o meno ingenti ci spaventa un po’.Il costo in sé della piscina non è così eccessivo, ovviamente dipende dalla misura e dal materiale in cui viene realizzata, ma quello che costa di più è la manutenzione annua, il ricambio dell’acqua e la pulizia dei filtri.Una piscina classica dalle dimensioni 10x5 metri contiene circa 70 metri cubi d’acqua con un costo di circa 2/3€ a metro cubo; quindi tenendo conto che la piscina va svuotata e riempita almeno una volta durante la stagione estiva e che ogni giorno il livello dell’acqua va tenuto costante, il costo si aggira intorno ai 300 euro. Una volta riempita la vasca con acqua pulita (avendo effettuato un bel lavaggio dei filtri e delle pareti prima), quest’ultima va disinfettata con il cloro (oppure con il sale o il magnesio, elementi meno invasivi e più naturali); il costo della quantità di pastiglie di cloro per 3 mesi è di circa 250 euro. Inoltre va tenuto in considerazione anche il ricircolo dell’acqua che ha un costo medio di circa 0,80 euro al giorno. Alla fine dei conti mantenere una piscina durante l’anno ci può costare intorno ai 700 - 800 euro (più le spese di apertura/chiusura).I lavori di manutenzione di sicuro hanno un costo, ma ci sono dei piccoli accorgimenti che potranno farci risparmiare ammortizzando i costi: innanzitutto mantenere pulita la piscina ogni giorno è il primo passo da fare; inoltre l’utilizzo dei faretti a LED consente di risparmiare sulla bolletta della luce in modo notevole; anche l’installazione di pannelli fotovoltaici è un buon modo per risparmiare. E adesso... tutti in piscina!Tutte le informazioni sulla manutenzione della piscina su Fixool!

Quanto costa il ricambio dell’acqua della piscina
Avere una piscina nel proprio giardino dove poter trarre sollievo durante le giornate più afose o semplicemente prendersi un momento di relax è il sogno largamente condiviso, ma spesso l’idea di dover sostenere dei costi più o meno ingenti ci spaventa un po’.Il costo in sé della piscina non è così eccessivo, ovviamente dipende dalla misura e dal materiale in cui viene realizzata, ma quello che costa di più è la manutenzione annua, il ricambio dell’acqua e la pulizia dei filtri.Una piscina classica dalle dimensioni 10x5 metri contiene circa 70 metri cubi d’acqua con un costo di circa 2/3€ a metro cubo; quindi tenendo conto che la piscina va svuotata e riempita almeno una volta durante la stagione estiva e che ogni giorno il livello dell’acqua va tenuto costante, il costo si aggira intorno ai 300 euro. Una volta riempita la vasca con acqua pulita (avendo effettuato un bel lavaggio dei filtri e delle pareti prima), quest’ultima va disinfettata con il cloro (oppure con il sale o il magnesio, elementi meno invasivi e più naturali); il costo della quantità di pastiglie di cloro per 3 mesi è di circa 250 euro. Inoltre va tenuto in considerazione anche il ricircolo dell’acqua che ha un costo medio di circa 0,80 euro al giorno. Alla fine dei conti mantenere una piscina durante l’anno ci può costare intorno ai 700 - 800 euro (più le spese di apertura/chiusura).I lavori di manutenzione di sicuro hanno un costo, ma ci sono dei piccoli accorgimenti che potranno farci risparmiare ammortizzando i costi: innanzitutto mantenere pulita la piscina ogni giorno è il primo passo da fare; inoltre l’utilizzo dei faretti a LED consente di risparmiare sulla bolletta della luce in modo notevole; anche l’installazione di pannelli fotovoltaici è un buon modo per risparmiare. E adesso... tutti in piscina!Tutte le informazioni sulla manutenzione della piscina su Fixool!

Non perderti le nostre
ultime novità