Quanto costa installare lo split aria condizionata

Siamo in piena estate e mai come in questo periodo dell'anno si può capire il sollievo che un condizionatore può donare soprattutto in certe giornate. Quando si parla di condizionatori si sente spesso parlare di split. Ma cos'è davvero? E come funziona? Rispondiamo passo passo a questi interrogativi.

Cos'è lo split?

Lo split è un condizionatore tra i più richiesti ultimamente presenti sul mercato. Il condizionatore a split a differenza di quello ad aria possiede due tubi di rame per portare l'aria fredda o calda nell'ambiente. In questo modo si riducono le perdite di carico e si consuma meno energia per il raffreddamento o riscaldamento. Esiste in commercio anche il multisplit: quest'ultimo da la possibilità di unire un'unica parte esterna con più parti interne, fino almeno a nove.

Come funziona?

Il condizionatore a split contiene un compressore che ha il compito di comprimere un fluido e portarlo ad alta pressione. Fatto ciò si trasferisce nel condensatore dove viene raffreddato. La tappa successiva è l'organo di laminazione che lo trasporta dall'unità esterna a quella interna. Qui grazie all'evaporatore, il liquido si trasforma in vapore e viene emanato nell'ambiente tramite ventole.

Quanto costa installare lo split?

Per procedere a ciò è consigliabile far affidamento a gente esperta nel settore. Per la maggior parte dei tecnici c'è da considerare il cosiddetto costo di chiamata che è pari a 45 euro compreso di Iva e che comprende il trasferimento al domicilio, le spese organizzative, di mezzo e i primi 15 minuti di lavoro dal cliente. Per quanto riguarda l'istallazione dual split completa il prezzo è di 655 euro. Mentre in merito al monosplit su predisposizione esistente il prezzo è di 255 euro. Sicuri dell'efficienza e della professionalità dell'operatore, il cliente potrà semplicemente rimanere soddisfatto del lavoro finale.Per maggiori informazioni vai su Fixool!

Quanto costa installare lo split aria condizionata
Siamo in piena estate e mai come in questo periodo dell'anno si può capire il sollievo che un condizionatore può donare soprattutto in certe giornate. Quando si parla di condizionatori si sente spesso parlare di split. Ma cos'è davvero? E come funziona? Rispondiamo passo passo a questi interrogativi.

Cos'è lo split?

Lo split è un condizionatore tra i più richiesti ultimamente presenti sul mercato. Il condizionatore a split a differenza di quello ad aria possiede due tubi di rame per portare l'aria fredda o calda nell'ambiente. In questo modo si riducono le perdite di carico e si consuma meno energia per il raffreddamento o riscaldamento. Esiste in commercio anche il multisplit: quest'ultimo da la possibilità di unire un'unica parte esterna con più parti interne, fino almeno a nove.

Come funziona?

Il condizionatore a split contiene un compressore che ha il compito di comprimere un fluido e portarlo ad alta pressione. Fatto ciò si trasferisce nel condensatore dove viene raffreddato. La tappa successiva è l'organo di laminazione che lo trasporta dall'unità esterna a quella interna. Qui grazie all'evaporatore, il liquido si trasforma in vapore e viene emanato nell'ambiente tramite ventole.

Quanto costa installare lo split?

Per procedere a ciò è consigliabile far affidamento a gente esperta nel settore. Per la maggior parte dei tecnici c'è da considerare il cosiddetto costo di chiamata che è pari a 45 euro compreso di Iva e che comprende il trasferimento al domicilio, le spese organizzative, di mezzo e i primi 15 minuti di lavoro dal cliente. Per quanto riguarda l'istallazione dual split completa il prezzo è di 655 euro. Mentre in merito al monosplit su predisposizione esistente il prezzo è di 255 euro. Sicuri dell'efficienza e della professionalità dell'operatore, il cliente potrà semplicemente rimanere soddisfatto del lavoro finale.Per maggiori informazioni vai su Fixool!

Non perderti le nostre
ultime novità