Spugnatura pareti: guida facile e veloce al fai da te

Volete decorare i muri in modo semplice ed economico, senza spendere una cifra eccessiva? La spugnatura pareti potrebbe fare al caso vostro. Realizzatela in modo facile con i nostri consigli che elencheremo in questa guida.

Spugnatura pareti: guida facile e veloce al fai da te

Dovete dipingere le pareti ma siete stanchi del solito colore? Vorreste dare un tocco di eleganza alla stanza senza dovervi rivolgere ad un imbianchino? Con la tecnica della spugnatura potete decorare le pareti da soli, in modo semplice ed economico. Vediamo step by step tutti i passaggi per rendere le vostre pareti colorate.

Spugnature pareti: colorare la tua casa

Scegliere i colori

Per prima cosa dovete scegliere il colore diidropittura con cui dipingere la parete. Per questa tecnica sono preferibili colori chiari, in modo da evitare contrasti troppo forti. Una volta fatta la vostra scelta, vi serviranno tre tonalità di colorazioni: la più chiara sarà la base, quelle media e scura verranno poste in seguito. Potete miscelare personalmente i colori fino ad ottenere le tonalità che preferite o, in alternativa, potete trovarle già pronte in qualsiasi negozio di bricolage. Iniziate il lavoro con una semplice tinteggiatura della parete utilizzando un pennello o un rullo. In questo caso, come detto, dovete utilizzare la tonalità più chiara tra quelle scelte precedentemente.

Tuttavia, per non trasformare una cosa di per sé piacevole in un incubo, con conseguenti risultati di dubbio gusto, è buona regola sperimentare la tecnica o il colore scelto su piccole superfici. Tre, quattro, cinque colori diversi nello stesso ambiente, sono essenzialmente da evitare! Questo perché un bel mix cromatico forse funziona nelle ampie metrature oppure se si è in presenza di un arredamento sobrio, che ha bisogno di essere valorizzato.

Fase di spugnatura

A questo punto inizia la fase di spugnatura pareti vera e propria. Dovete quindi diluire la pittura di tonalità media con acqua e mettetela in una bacinella. Inumidite una spugna, che può essere naturaleo sintetica, ed immergetela nel colore dopo averla strizzata per bene. In alternativa, a seconda dell'effetto desiderato, potete utilizzare uno straccio appallottolato. Per applicare nel modo migliore il colore appoggiate la spugna alla parete picchiettandola con colpi rapidi e leggeri ma decisi. Completate il resto della parete reimmergendo all'occorrenza la spugna nel colore, facendo attenzione a non ripassarla mai due volte sullo stesso punto.

La tonalità scura si stenderà nello stesso modo adottato per quella media. Ovviamente ricordatevi di lavare bene la spugna prima di immergerla nel nuovo colore.

Sei rimasto soddisfatto dalla nostra guida? Visita il sito Fixool e mettiti al lavoro!

©2018-2019 Fixool
ImbiancaturaManutenzioneCome fare

Non perderti le nostre
ultime novità