Tado, il climatizzatore che sfrutta la domotica

25 maggio 2018 Elettricista , Domotica

Grazie alla domotica la casa diventa intelligente. Per quanto riguarda la climatizzazione ci si può affidare a tado°. Vediamo di cosa si tratta!

Negli ultimi anni la tecnologia sta facendo passi da gigante. Dai computer agli smartphone i miglioramenti sono netti a distanza di pochi anni. In pratica ogni aspetto della nostra vita viene modificata dall'evoluzione tecnologica. Pensate ad esempio alle auto che ormai guidano quasi da sole o alle nostre interazioni nei social network. Non tutti sanno, però, che tale mutamento sta interessando anche le nostre case. Come accadeva nei vecchi film di fantascienza, ogni dispositivo elettronico della nostra casa può essere controllato per mezzo di un semplice smartphone. Ciò è reso possibile dalla domotica.

Ma che cosa è ladomotica? Si tratta della disciplina mirata all'automatismo di ogni dispositivo elettronico all'interno dell'abitazione, dall'impianto audio alla sicurezza. La casa diventa così una "smart home" o, per dirla in italiano, una "casa intelligente". Uno degli aspetti maggiormente sfruttati negli impianti domotici è però quello relativi alla termoregolazione. Un'ottima soluzione in tal senso è rappresentata da tado°. Proseguite con la lettura per tutte le informazioni di cui avete bisogno!

Tado° climatizzatore intelligente

Tado° è un assistente climatico intelligente che migliora il comfort di ogni utente. Ma in che modo? Prima di tutto aggiungendo nuove funzioni al dispositivo, motivo per cui non sarà più necessario il vecchio telecomando. Ad esempio è possibile attivare il controllo vocale associando il dispositivo all'assistente vocale Google o ad Amazon Alexa.

L'intelligenza del dispositivo è però riscontrabile anche nella funzione di geolocalizzazione. La posizione degli smartphone collegati al dispositivo viene monitorata continuamente. In tal modo riesce a capire se gli utenti sono ancora presenti in casa. Se così non fosse si spegnerà in automatico. Quando invece saranno vicini al rientro, tado° si riaccenderà e raggiungerà la temperatura desiderata.

Grazie alla programmazione intelligente sarà possibile ottimizzare la gestione automatica della temperatura. Questa si avvale infatti dei dati emersi dalla geolocalizzazione. Per avere la temperatura migliore all'interno dell'abitazione, la gestione del climatizzatore avviene con l'integrazione dei dati meteo.

Attraverso l'apposita app è possibile controllare il climatizzatore a distanza. Una funzione molto utile resa possibile dalle caratteristiche di tado°. Come ogni altro componente di domotica, infatti, viene utilizzato tramite una connessione Wi-Fi. I comandi potranno dunque essere mandati dallo smartphone senza troppe difficoltà. Il condizionatore viene invece controllato per mezzo degli infrarossi.

Da non trascurare anche l'aspetto relativo al consumo di energia. Con tado°, attraverso il "Report Risparmio Energetico", sarà possibile verificare la quantità effettiva di energia risparmiata. Ma quanto si pagherà in bolletta? Si stima che con il climatizzatore intelligente tado° si possa risparmiare fino al 40% rispetto alle soluzioni tradizionali. In questo modo è possibile ammortizzare il costo iniziale in meno di un anno.

Dove si può posizionare il climatizzatore intelligente tado°? Può essere fissato a parete o posto su un ripiano, con la possibilità di nascondere il cavo dietro al dispositivo.

Vantaggi domotica

Non c'è dubbio sul fatto che la domotica migliori la qualità della vita delle persone che la impiegano per la propria casa. Ma quali sono i vantaggi che porta?

Prima di tutto la facilità di utilizzo. Come detto più volte, infatti, la domotica si avvale degli stessi smartphone che utilizziamo tutti i giorni. In alternativa possono essere utilizzate delle interfacce user friendly che ne ricalcano la grafica intuitiva. Ma il vantaggio relativo all'utilizzo degli smartphone non riguarda solo questo aspetto. Anziché avere tanti telecomandi per gestire i vari dispositivi elettronici, come ad esempio lo stereo o il climatizzatore, si potrà gestire ognuno di essi per mezzo del proprio telefono cellulare.

Abbiamo poi già parlato del controllo a distanza, una comodità notevole fornita dagli impianti domotici. Per attivare le funzioni offerte dai vari dispositivi sarà infatti sufficiente una connessione internet oltre che un telefono o un computer connessi.

Un altro vantaggio molto importante è rappresentato dalla flessibilità. Quando si apportano modifiche agli impianti di casa il primo pensiero è rivolto ai lavori, invasivi e prolungati, necessari per l'installazione. Problemi che non si verificano con gli impianti domotici. Questi, infatti, possono essere implementati o rimossi senza alcuna necessità di effettuare lavori di muratura. In questo modo si può decidere con più serenità quali dispositivi inserire e in quali stanze.

L'aspetto che forse interessa più di tutti, però, è quello relativo ai consumi. Abbiamo già anticipato, con riferimento al climatizzatore intelligente tado°, come sia possibile risparmiare in bolletta. I sistemi domotici, infatti, permettono un controllo più accurato dei consumi e sono in grado di autoregolarsi per una maggiore efficienza e, di conseguenza, garantire un risparmio energetico.

Un altro punto di forza è l'accessibilità. Anche chi ha problemi di deambulazione può sfruttare la domotica, poiché potrà monitorare qualsiasi elettrodomestico stando comodamente seduto

Come sfruttare la domotica

La domotica porta dunque con sé numerosi vantaggi, dal benessere delle persone ai soldi nel portafoglio. La casa diventa intelligente ed è in grado di eseguire comandi altrimenti impensabili. Ma quali sono gli ambiti di applicazione della domotica all'interno di un'abitazione? La risposta è molto semplice: la domotica può essere sfruttata per qualsiasi componente elettronico.

L'automazione dei dispositivi avviene per:

  • impianti audio/video: come ad esempio decoder, televisori, impianti stereo, ecc;
  • illuminazione: questa riguarda sia i punti luce sia le finestre. È infatti possibile applicare la domotica anche a persiane e tapparelle. Anche le tende da sole possono essere automatizzate grazie alla domotica;
  • luoghi di ingresso: ci si riferisce ad esempio alle porte, ai portoni, ai cancelli e ai box;
  • sicurezza: con la domotica possono essere gestiti i sistemi di antintrusione, di allarme e di antifurto. Ad esempio può essere applicata a quelli di videocitofonia e di videosorveglianza;
  • termoregolazione: gli impianti domotici possono essere associtati ai sistemi di riscaldamento e, come già visto, a quelli di climatizzazione;
  • piscina: con riferimento al suo riscaldamento e al ricircolo dell'acqua;
  • sistemi di irrigazione.

Potete quindi decidere quale aspetto della casa rendere più efficiente ed economico grazie agli impianti domotici.

Vi occorrono altre informazioni in merito alla domotica? Consultate i nostri articoli su Fixool!

Tado, il climatizzatore che sfrutta la domotica

Non perderti le nostre
ultime novità