Temporizzatore no frost: quanto costa cambiarlo

I frigoriferi di un tempo necessitavano di una manutenzione particolare di cui oggi molti forse nemmeno ricordano più. Di tanto in tanto era necessario spegnerli per permettere loro di far sciogliere il ghiaccio formatisi nel tempo. Era un'operazione che si doveva ripetere almeno due volte l'anno per assicurare la massima prestazione. Oggi tutto cambia. Sul mercato da tempo si trovano i frigoriferi con temporizzatore no frost. Utile e comodo, è stata la scelta più gettonata dal suo primo debutto in commercio.

Cos'è il temporizzatore no frost

Se partiamo dal significato del termine “no frost” ci facciamo subito un'idea di cosa stiamo parlando. Infatti letteralmente significa “niente ghiaccio”. Il sistema quindi no frost permette di evitare che si formi ghiaccio all'interno del frigorifero. Come? Questi tipi di frigoriferi contengono all'interno una ventola che permette di far circolare l'aria sia negli scompartimenti frigo che in quelli freezer. Succede però che nonostante questo capita a volte che a causa di fattori esterni (come cibi freschi, umidità o aria calda) si formi comunque del ghiaccio.Ecco che a questo punto è nata l'esigenza di trovare una migliore soluzione. È stato progettato il temporizzatore che altro non è che una sorta di sistema con timer. Ad intervalli regolari procede con lo sbrinamento dell'evaporatore. A livello tecnico una bobina collegata a due fili mette in moto un meccanismo con un piccolo timer. Di solito è impostato a 15 minuti ogni 12 ore.

Manutenzione temporizzatore

Questi tipi di dispositivi non richiedono chissà quale manutenzione. Il temporizzatore di solito si trova dietro il frigorifero protetto all'interno di una scatola di plastica. Vista le sua posizione è difficile che entri in contatto diretto con acqua o sostanze acide, comunque sia attenzionare in caso questi due elementi. Un altro aspetto importante per una migliore manutenzione è evitare di introdurre all'interno degli scompartimenti cibi molto caldi, ciò potrebbe provocare un'alterazione della temperatura interna e la formazione di umidità che potrebbe alterare il lavoro originario del no frost.

Quanto costa sostituire il temporizzatore

Nel momento in cui si smonta il temporizzatore di solito si perde un po' di tempo per trovare il giusto pezzo di ricambio. È importante non dimenticare il modo corretto in cui erano posizionati i fili. Si consiglia di solito di chiamare personale specializzato nel settore al fine di garantire il ripristino ottimale dell'elettrodomestico.C'è da considerare il cosiddetto costo di chiamata che è pari a 45 euro compreso di iva e che comprende il trasferimento al domicilio, le spese organizzative, di mezzo e i primi 15minuti di lavoro dal cliente. Ogni 15minuti aggiuntivi ha un prezzo di 12euro, ogni 5minuti di 4euro. Sicuri però dell'efficienza e della professionalità dell'operatore, il cliente potrà semplicemente rimanere soddisfatto del lavoro finale. Di solito la sostituzione del temporizzatore no frost è di 107 euro.Fixool, i professionisti degli interventi a domicilio.

Temporizzatore no frost: quanto costa cambiarlo
I frigoriferi di un tempo necessitavano di una manutenzione particolare di cui oggi molti forse nemmeno ricordano più. Di tanto in tanto era necessario spegnerli per permettere loro di far sciogliere il ghiaccio formatisi nel tempo. Era un'operazione che si doveva ripetere almeno due volte l'anno per assicurare la massima prestazione. Oggi tutto cambia. Sul mercato da tempo si trovano i frigoriferi con temporizzatore no frost. Utile e comodo, è stata la scelta più gettonata dal suo primo debutto in commercio.

Cos'è il temporizzatore no frost

Se partiamo dal significato del termine “no frost” ci facciamo subito un'idea di cosa stiamo parlando. Infatti letteralmente significa “niente ghiaccio”. Il sistema quindi no frost permette di evitare che si formi ghiaccio all'interno del frigorifero. Come? Questi tipi di frigoriferi contengono all'interno una ventola che permette di far circolare l'aria sia negli scompartimenti frigo che in quelli freezer. Succede però che nonostante questo capita a volte che a causa di fattori esterni (come cibi freschi, umidità o aria calda) si formi comunque del ghiaccio.Ecco che a questo punto è nata l'esigenza di trovare una migliore soluzione. È stato progettato il temporizzatore che altro non è che una sorta di sistema con timer. Ad intervalli regolari procede con lo sbrinamento dell'evaporatore. A livello tecnico una bobina collegata a due fili mette in moto un meccanismo con un piccolo timer. Di solito è impostato a 15 minuti ogni 12 ore.

Manutenzione temporizzatore

Questi tipi di dispositivi non richiedono chissà quale manutenzione. Il temporizzatore di solito si trova dietro il frigorifero protetto all'interno di una scatola di plastica. Vista le sua posizione è difficile che entri in contatto diretto con acqua o sostanze acide, comunque sia attenzionare in caso questi due elementi. Un altro aspetto importante per una migliore manutenzione è evitare di introdurre all'interno degli scompartimenti cibi molto caldi, ciò potrebbe provocare un'alterazione della temperatura interna e la formazione di umidità che potrebbe alterare il lavoro originario del no frost.

Quanto costa sostituire il temporizzatore

Nel momento in cui si smonta il temporizzatore di solito si perde un po' di tempo per trovare il giusto pezzo di ricambio. È importante non dimenticare il modo corretto in cui erano posizionati i fili. Si consiglia di solito di chiamare personale specializzato nel settore al fine di garantire il ripristino ottimale dell'elettrodomestico.C'è da considerare il cosiddetto costo di chiamata che è pari a 45 euro compreso di iva e che comprende il trasferimento al domicilio, le spese organizzative, di mezzo e i primi 15minuti di lavoro dal cliente. Ogni 15minuti aggiuntivi ha un prezzo di 12euro, ogni 5minuti di 4euro. Sicuri però dell'efficienza e della professionalità dell'operatore, il cliente potrà semplicemente rimanere soddisfatto del lavoro finale. Di solito la sostituzione del temporizzatore no frost è di 107 euro.Fixool, i professionisti degli interventi a domicilio.
Quanto costaElettricità

Non perderti le nostre
ultime novità