Termostato a fusibile lavastoviglie: costo sostituzione

21 luglio 2018 Elettricista , Domotica
Oggi vi parleremo del termostato a fusibile della lavastoviglie; talvolta, in conseguenza di un malfunzionamento, sarà necessario sostituire il componente.La lavastoviglie è oggi uno elettrodomestico casalingo molto importante ed amato dagli italiani. In una vita sempre più frenetica ed impegnata, vi è sempre meno tempo da dedicare alle faccende domestiche. Grazie all'utilizzo di una lavastoviglie è possibile effettuare il lavaggio in modo automatizzato di piatti, bicchieri, posate e stoviglie. Basterà semplicemente posizionare le stoviglie all'interno del cestello dell'elettrodomestico e aggiungere il brillantante; dovrete poi selezionare il programma di lavaggio e a questo punto la macchina si occuperà di tutto in completa autonomia.La lavastoviglie è uno strumento che diventa ancora più importante e utile per le famiglie numerose, che necessitano quotidianamente di lavare un numero di piatti, bicchieri e stoviglie, particolarmente importante. Se inoltre amate organizzare pranzi, cene e barbecue nel vostro giardino di casa, la lavastoviglie in questo caso è uno strumento ancora più utile.Nonostante i modelli di lavastoviglie di ultima generazione siano estremamente funzionali, silenziosi ed efficienti da un punto di vista energetico, i guasti e i malfunzionamenti di alcuni componenti sono problemi sempre attuali. La manutenzione sia ordinaria che straordinaria, è molto importante per la lavastoviglie; come anche per tutti gli altri elettrodomestici casalinghi, la manutenzione è fondamentale. In quanto alle operazioni di manutenzione straordinaria della lavastoviglie, talvolta potrà capitare di dover intervenire per sostituire il termostato a fusibile dell'elettrodomestico. Qual è la funzione di questo componente? E quanto costa effettuare la sua sostituzione in caso di guasto?

Termostato a fusibile cosa è

L'usura del tempo ed un utilizzo particolarmente importante della vostra lavastoviglie, potrà dare vita a della criticità e malfunzionamenti di alcuni componenti; in particolare potrà capitare di dover sostituire il termostato a fusibile. Quest'ultimo, è uno strumento in grado di effettuare la regolazione delle variazioni di temperatura dell'elettrod0mestico; questo avviene grazie al funzionamento del componente con l'ausilio di un interruttore on-off (chiuso-aperto). Grazie all'azionamento automatico di detto interruttore (esso si regolerà automaticamente a seconda della temperatura dell'acqua rilevata da un sensore nei vari apparati della macchina).In realtà, in una lavastoviglie, sono presenti due tipi di termostati. Vi è innanzitutto il il termostato definito "di lavaggio" che viene solitamente tarato alla temperatura di 40 gradi centigradi. L'altro termostato installato nell'elettrodomestico è il termostato di sicurezza. Quest'ultimo invece viene tarato ad una temperatura decisamente più alta: la taratura sarà infatti di 150 gradi centigradi.Prima di effettuare la sostituzione di uno dei due termostati della vostra lavatrice, dovrete individuare quale dei due presenterà un guasto o un malfunzionamento. Per comprendere quale dei due termostati non funziona in modo corretto, sarà necessario svolgere un apposito test; in questo modo comprenderete quale componente è interessato dal guasto. Una volta che avrete individuato il termostato difettoso, potrete procedere alla sostituzione del componente.

Come funziona

I due termostati della lavastoviglie, hanno la funzione di regolare la temperatura dell'acqua, necessaria per il lavaggio effettuato dalla lavastoviglie. Il termostato di lavaggio non ha interruttori, mentre il termostato di sicurezza è costituito dal tipico interruttore on-off. Per quanto riguarda in particolare il termostato di sicurezza, qualora il suo interruttore sia aperto a temperatura ambiente, significa che esso presenta certamente dei problemi.In dette circostanze, sarà necessario effettuare un test. Per comprendere se il termostato di sicurezza ha dei problemi, dovrete provare ad effettuare un lavaggio con la vostra lavastoviglie ad una temperatura al di sotto dei 65 gradi centigradi. Successivamente provate ad eseguire un lavaggio ad una temperatura invece superiore ai 65 gradi centigradi. Se in dette circostanze il ciclo di lavaggio dovesse interrompersi forzatamente, in questo caso il problema della lavastoviglie sarà sicuramente riconducibile ad un guasto al termostato di sicurezza, che pertanto andrà necessariamente sostituito.Nell'ipotesi in cui invece il lavaggio effettuato al di sopra della temperatura dei 65 gradi centigradi, dovesse interrompersi solamente quando vengono selezionati alcuni programmi di lavaggio, il problema della lavastoviglie potrebbe interessare non il termostato, bensì il circuito dei programmi dell'elettrodomestico.

Cause malfunzionamento

Per quanto riguarda le principali cause di malfunzionamento e guasto, sia del termostato di lavaggio che del termostato di sicurezza della lavastoviglie, si tratta generalmente di criticità che avvengono naturalmente con il tempo e con l'uso dell'elettrodomestico prolungato. L'usura del tempo è una delle prime cause di criticità di entrambi i termostati della lavastoviglie.Tuttavia ci teniamo a precisare che operare una corretta manutenzione periodica dell'elettrodomestico, nei componenti che lo richiedono, aiuterà certamente a prolungare la vita media della lavastoviglie e dei suoi componenti principali. In caso di blocco del lavaggio della lavastoviglie, come detto precedentemente, il problema potrebbe essere causato da uno dei termostati ed in particolare dal termostato di sicurezza. A tal proposito eseguite il test del lavaggio sopra i 65 gradi centigradi, pocanzi descritto, onde rilevare un possibile malfunzionamento che interesserà il termostato di sicurezza della macchina.

Costo sostituzione

Per quanto riguarda i costi di sostituzione del termostato di lavaggio o del termostato di sicurezza della lavastoviglie, nel caso abbiate alcune nozioni di idraulica, potrete decidere voi stessi di effettuare la sostituzione di uno dei due componenti guasti. In riferimento ai costi che riguardano l'acquisto del nuovo componente, possiamo dire che per quanto riguarda il termostato di lavaggio, a seconda del modello e della marca dell'elettrodomestico, il prezzo del pezzo varierà leggermente. Tuttavia possiamo affermare che generalmente il costo medio di un termostato di lavaggio di una lavastoviglie, sia aggira sui 30, 40 euro.Un termostato di sicurezza della lavastoviglie nuovo, ha un costo leggermente più basso rispetto ad un termostato di lavaggio; il prezzo di questo componente si aggira mediamente su un importo che a seconda del modello e della marca dell'elettrodomestico, varierà dai 15 ai 30 euro circa.Oltre al costo di sostituzione di questi componenti dell'elettrodomestico, sarà necessario, nel caso non abbiate competenze in materia idraulica e necessitiate pertanto dell'intervento di un tecnico specializzato, sostenere i costi di chiamata e di manodopera per la sostituzione di uno dei componenti. Il costo di chiamata e manodopera specializzata, in questi casi si aggira sui 120, 150 euro circa.Fixool, guide quotidiane per chiarirvi ogni dubbio sugli elettrodomestici di casa.

Termostato a fusibile lavastoviglie: costo sostituzione
Oggi vi parleremo del termostato a fusibile della lavastoviglie; talvolta, in conseguenza di un malfunzionamento, sarà necessario sostituire il componente.La lavastoviglie è oggi uno elettrodomestico casalingo molto importante ed amato dagli italiani. In una vita sempre più frenetica ed impegnata, vi è sempre meno tempo da dedicare alle faccende domestiche. Grazie all'utilizzo di una lavastoviglie è possibile effettuare il lavaggio in modo automatizzato di piatti, bicchieri, posate e stoviglie. Basterà semplicemente posizionare le stoviglie all'interno del cestello dell'elettrodomestico e aggiungere il brillantante; dovrete poi selezionare il programma di lavaggio e a questo punto la macchina si occuperà di tutto in completa autonomia.La lavastoviglie è uno strumento che diventa ancora più importante e utile per le famiglie numerose, che necessitano quotidianamente di lavare un numero di piatti, bicchieri e stoviglie, particolarmente importante. Se inoltre amate organizzare pranzi, cene e barbecue nel vostro giardino di casa, la lavastoviglie in questo caso è uno strumento ancora più utile.Nonostante i modelli di lavastoviglie di ultima generazione siano estremamente funzionali, silenziosi ed efficienti da un punto di vista energetico, i guasti e i malfunzionamenti di alcuni componenti sono problemi sempre attuali. La manutenzione sia ordinaria che straordinaria, è molto importante per la lavastoviglie; come anche per tutti gli altri elettrodomestici casalinghi, la manutenzione è fondamentale. In quanto alle operazioni di manutenzione straordinaria della lavastoviglie, talvolta potrà capitare di dover intervenire per sostituire il termostato a fusibile dell'elettrodomestico. Qual è la funzione di questo componente? E quanto costa effettuare la sua sostituzione in caso di guasto?

Termostato a fusibile cosa è

L'usura del tempo ed un utilizzo particolarmente importante della vostra lavastoviglie, potrà dare vita a della criticità e malfunzionamenti di alcuni componenti; in particolare potrà capitare di dover sostituire il termostato a fusibile. Quest'ultimo, è uno strumento in grado di effettuare la regolazione delle variazioni di temperatura dell'elettrod0mestico; questo avviene grazie al funzionamento del componente con l'ausilio di un interruttore on-off (chiuso-aperto). Grazie all'azionamento automatico di detto interruttore (esso si regolerà automaticamente a seconda della temperatura dell'acqua rilevata da un sensore nei vari apparati della macchina).In realtà, in una lavastoviglie, sono presenti due tipi di termostati. Vi è innanzitutto il il termostato definito "di lavaggio" che viene solitamente tarato alla temperatura di 40 gradi centigradi. L'altro termostato installato nell'elettrodomestico è il termostato di sicurezza. Quest'ultimo invece viene tarato ad una temperatura decisamente più alta: la taratura sarà infatti di 150 gradi centigradi.Prima di effettuare la sostituzione di uno dei due termostati della vostra lavatrice, dovrete individuare quale dei due presenterà un guasto o un malfunzionamento. Per comprendere quale dei due termostati non funziona in modo corretto, sarà necessario svolgere un apposito test; in questo modo comprenderete quale componente è interessato dal guasto. Una volta che avrete individuato il termostato difettoso, potrete procedere alla sostituzione del componente.

Come funziona

I due termostati della lavastoviglie, hanno la funzione di regolare la temperatura dell'acqua, necessaria per il lavaggio effettuato dalla lavastoviglie. Il termostato di lavaggio non ha interruttori, mentre il termostato di sicurezza è costituito dal tipico interruttore on-off. Per quanto riguarda in particolare il termostato di sicurezza, qualora il suo interruttore sia aperto a temperatura ambiente, significa che esso presenta certamente dei problemi.In dette circostanze, sarà necessario effettuare un test. Per comprendere se il termostato di sicurezza ha dei problemi, dovrete provare ad effettuare un lavaggio con la vostra lavastoviglie ad una temperatura al di sotto dei 65 gradi centigradi. Successivamente provate ad eseguire un lavaggio ad una temperatura invece superiore ai 65 gradi centigradi. Se in dette circostanze il ciclo di lavaggio dovesse interrompersi forzatamente, in questo caso il problema della lavastoviglie sarà sicuramente riconducibile ad un guasto al termostato di sicurezza, che pertanto andrà necessariamente sostituito.Nell'ipotesi in cui invece il lavaggio effettuato al di sopra della temperatura dei 65 gradi centigradi, dovesse interrompersi solamente quando vengono selezionati alcuni programmi di lavaggio, il problema della lavastoviglie potrebbe interessare non il termostato, bensì il circuito dei programmi dell'elettrodomestico.

Cause malfunzionamento

Per quanto riguarda le principali cause di malfunzionamento e guasto, sia del termostato di lavaggio che del termostato di sicurezza della lavastoviglie, si tratta generalmente di criticità che avvengono naturalmente con il tempo e con l'uso dell'elettrodomestico prolungato. L'usura del tempo è una delle prime cause di criticità di entrambi i termostati della lavastoviglie.Tuttavia ci teniamo a precisare che operare una corretta manutenzione periodica dell'elettrodomestico, nei componenti che lo richiedono, aiuterà certamente a prolungare la vita media della lavastoviglie e dei suoi componenti principali. In caso di blocco del lavaggio della lavastoviglie, come detto precedentemente, il problema potrebbe essere causato da uno dei termostati ed in particolare dal termostato di sicurezza. A tal proposito eseguite il test del lavaggio sopra i 65 gradi centigradi, pocanzi descritto, onde rilevare un possibile malfunzionamento che interesserà il termostato di sicurezza della macchina.

Costo sostituzione

Per quanto riguarda i costi di sostituzione del termostato di lavaggio o del termostato di sicurezza della lavastoviglie, nel caso abbiate alcune nozioni di idraulica, potrete decidere voi stessi di effettuare la sostituzione di uno dei due componenti guasti. In riferimento ai costi che riguardano l'acquisto del nuovo componente, possiamo dire che per quanto riguarda il termostato di lavaggio, a seconda del modello e della marca dell'elettrodomestico, il prezzo del pezzo varierà leggermente. Tuttavia possiamo affermare che generalmente il costo medio di un termostato di lavaggio di una lavastoviglie, sia aggira sui 30, 40 euro.Un termostato di sicurezza della lavastoviglie nuovo, ha un costo leggermente più basso rispetto ad un termostato di lavaggio; il prezzo di questo componente si aggira mediamente su un importo che a seconda del modello e della marca dell'elettrodomestico, varierà dai 15 ai 30 euro circa.Oltre al costo di sostituzione di questi componenti dell'elettrodomestico, sarà necessario, nel caso non abbiate competenze in materia idraulica e necessitiate pertanto dell'intervento di un tecnico specializzato, sostenere i costi di chiamata e di manodopera per la sostituzione di uno dei componenti. Il costo di chiamata e manodopera specializzata, in questi casi si aggira sui 120, 150 euro circa.Fixool, guide quotidiane per chiarirvi ogni dubbio sugli elettrodomestici di casa.