Terrazzo: vantaggi impermeabilizzazione sottile

23 giugno 2018 Muratore , Infiltrazioni

Per evitare le infiltrazioni d'acqua nel terrazzo si può optare per un'impermeabilizzazione sottile. Vediamo di cosa si tratta e quali sono i suoi vantaggi!

Terrazzo: vantaggi impermeabilizzazione sottile

Il terrazzo conferisce sempre un certo fascino alla casa. Può infatti abbellirla con piante e fiori, e può rappresentare un logo di ritrovo per trascorrere piacevoli serate all'aperto con amici e parenti. Tuttavia i terrazzi hanno bisogno di una corretta manutenzione. Infatti, così come i balconi, sono esposti in ogni momento agli agenti atmosferici e agli sbalzi di temperatura. Questi, col tempo, possono danneggiare la pavimentazione, creando crepe e favorendo le infiltrazioni.

Per rimediare al problema è necessario effettuare l'impermeabilizzazione del terrazzo. Questa può essere eseguita con i prodotti specifici più adatti per la situazione. Le condizioni della pavimentazione, ad esempio, possono influire sulla scelta. Tra le varie tipologie di impermeabilizzazione c'è quella "sottile". Proseguite nella lettura per maggiori informazioni!

Impermeabilizzazione sottile cosa è

Per impermeabilizzare il terrazzo è necessario applicare una certa quantità di prodotto adatto. Questo, per garantire la maggiore efficacia, dovrà prevedere un certo spessore, in genere sui 1,5/2 cm. Quando il prodotto garantisce lo stesso risultato con uno spessore di 2/3 mm, si parla di impermeabilizzazione sottile.

Quali sono le caratteristiche degli impermeabilizzanti che la permettono? Questi più comune in commercio è composto da tre parti:

  • resina epossidica;
  • un catalizzatore;
  • cemento speciale.

Ciò che si ottiene è un prodotto molto versatile, adatto per molte situazioni. Vediamo quindi quali sono i vantaggi di questa soluzione!

Vantaggi

Per quali motivi si dovrebbero preferire i prodotti che permettono un'impermeabilizzazione sottile? I vantaggi sono diversi. Abbiamo già parlato della loro versatilità, la quale permette di sfruttarli in molte applicazioni. Analizzando le loro caratteristiche, invece, ci accorgiamo delle loro grandi capacità impermeabilizzanti, riempitive e consolidanti.

Dal punto di vista tecnico, questi prodotti permettono di eseguire delle impermeabilizzazioni in spinta positiva o negativa, con una resistenza a 9,5 atm. Ulteriori vantaggi sono rappresentati dalla loro funzione di barriera vapore sui supporti cementizi e di barriera all'acqua su pareti contro terra.

Temete che per effettuare l'impermeabilizzazione del terrazzo siano necessari ulteriori lavori per applicare al meglio la resina? In tal caso non dovete preoccuparvi. Questa tipologia di prodotti infatti, nel caso in cui venga applicato all'interno, permette di evitare scavi e demolizioni esternamente. Inoltre, grazie ad essi, si evitano lo smaltimento e la rimozione del vecchio intonaco.

Volete risistemare il terrazzo in seguito all'applicazione della guaina? Anche in questo caso potete restare tranquilli. Tale prodotto, infatti, si può verniciare, piastrellare e intonacare con facilità. Infine non bisogna trascurare il fatto che sia solvent free.

Svantaggi

In questa tipologia di lavoro, la qualità dei prodotti è molto importante. Sebbene quelli fin qui descritti abbiano molti vantaggi, è tuttavia possibile che non siano indicati nello specifico per il vostro terrazzo. Prima di procedere con l'impermeabilizzazione sottile è dunque consigliabile informarsi sulla sua reale efficacia nel caso specifico. In questo modo si eviteranno brutte sorprese in futuro.

Vi occorrono altri consigli in merito a balconi e terrazzi? Consultate i nostri articoli su Fixool!

© 2017-2018 Fixool

AgevolazioniMuratura

Non perderti le nostre
ultime novità