Vernice naturale: vantaggi e svantaggi

Se dovete eseguire la verniciatura delle pareti dei vostri interni, potreste optare per la vernice naturale: scopriamo i vantaggi di questo prodotto.Oggi le vernici naturali rappresentano una valida alternativa ecologica a quelle che impiegano prodotti di sintesi chimica del petrolio. La scelta di utilizzare una vernice naturale per la verniciatura dei vostri ambienti è importante, oltre che per il rispetto dell'ambiente e della sostenibilità, anche per la salute degli inquilini. Andiamo ad esaminare i principali vantaggi che caratterizzano questi prodotti ecologici.

Vantaggi vernice naturale

Una vernice naturale, definita anche vernice biologica, è un prodotto realizzato con l'ausilio di prodotti totalmente eco-friendly.Per la produzione di questi prodotti non vengono utilizzati derivati del petrolio e resine trattate chimicamente e questo rappresenta certamente un fattore molto rilevante per la sostenibilità e il rispetto dell'ambiente. Il primo importante vantaggio che riguarda l'impiego di vernici naturali è quindi il rispetto dei principi etici della sostenibilità ambientale.Per assicurarsi di acquistare un prodotto 100 per 100 naturale, non sarà sufficiente acquistare delle vernici caratterizzate dalla dicitura "vernici ad acqua". I prodotti etichettati in questo modo potrebbero comunque essere caratterizzati da una componente, anche se minima (tendenzialmente il 10 per cento) di resine acriliche.I vantaggi che caratterizzano la scelta di una vernice naturale sono inoltre:
  • La resa: la resistenza del colore sarà identico a quello garantito da prodotti chimici,
  • Sono completamente inodore: questa caratteristica è molto importante, oltre che per la salute, anche perché durante la loro posa, non sarà necessario aprire la finestre per far arieggiare gli ambienti;
  • Traspirazione naturale: questo è un altro vantaggio molto importante che caratterizza le vernici naturali. Questo fattore dovrebbe essere sempre tenuto in considerazione quando si decide di imbiancare i propri ambienti. A tal proposito è bene ricordare che le vernici naturali sono in grado anche di attrarre le polveri sottili.

Svantaggi vernice naturale

Nel paragrafo precedente abbiamo esaminato i principali vantaggi che caratterizzano le vernici naturali che, come avrete notato, sono davvero notevoli. Tuttavia, la scelta di tinteggiare i propri ambienti con questi prodotti, presenta uno svantaggio, anche se trascurabile. Per via dell'ausilio di sostanze esclusivamente naturali, esse non saranno disponibili in una varietà di tinte e colori nette e con lo stesso impatto visivo delle vernici realizzate con resine e prodotti chimici.È anche vero che questa caratteristica estetica relativa potrebbe rivelarsi un vantaggio; ad esempio, le terre naturali impiegate per la realizzazione di vernici biologiche sono caratterizzate da tinte particolarmente calde e vivaci; una di queste tinte è ad esempio l'ocra, o ancora il rosso mattone: certamente queste colorazioni risultano più armoniose e rilassanti, soprattutto da un punto di vista psicologico e favoriscono così il miglioramento dell'umore di chi si trova nella stanza.Fixool, il modo migliore per conoscere tutti i vantaggi dei prodotti naturali per l'edilizia.

Vernice naturale: vantaggi e svantaggi
Se dovete eseguire la verniciatura delle pareti dei vostri interni, potreste optare per la vernice naturale: scopriamo i vantaggi di questo prodotto.Oggi le vernici naturali rappresentano una valida alternativa ecologica a quelle che impiegano prodotti di sintesi chimica del petrolio. La scelta di utilizzare una vernice naturale per la verniciatura dei vostri ambienti è importante, oltre che per il rispetto dell'ambiente e della sostenibilità, anche per la salute degli inquilini. Andiamo ad esaminare i principali vantaggi che caratterizzano questi prodotti ecologici.

Vantaggi vernice naturale

Una vernice naturale, definita anche vernice biologica, è un prodotto realizzato con l'ausilio di prodotti totalmente eco-friendly.Per la produzione di questi prodotti non vengono utilizzati derivati del petrolio e resine trattate chimicamente e questo rappresenta certamente un fattore molto rilevante per la sostenibilità e il rispetto dell'ambiente. Il primo importante vantaggio che riguarda l'impiego di vernici naturali è quindi il rispetto dei principi etici della sostenibilità ambientale.Per assicurarsi di acquistare un prodotto 100 per 100 naturale, non sarà sufficiente acquistare delle vernici caratterizzate dalla dicitura "vernici ad acqua". I prodotti etichettati in questo modo potrebbero comunque essere caratterizzati da una componente, anche se minima (tendenzialmente il 10 per cento) di resine acriliche.I vantaggi che caratterizzano la scelta di una vernice naturale sono inoltre:
  • La resa: la resistenza del colore sarà identico a quello garantito da prodotti chimici,
  • Sono completamente inodore: questa caratteristica è molto importante, oltre che per la salute, anche perché durante la loro posa, non sarà necessario aprire la finestre per far arieggiare gli ambienti;
  • Traspirazione naturale: questo è un altro vantaggio molto importante che caratterizza le vernici naturali. Questo fattore dovrebbe essere sempre tenuto in considerazione quando si decide di imbiancare i propri ambienti. A tal proposito è bene ricordare che le vernici naturali sono in grado anche di attrarre le polveri sottili.

Svantaggi vernice naturale

Nel paragrafo precedente abbiamo esaminato i principali vantaggi che caratterizzano le vernici naturali che, come avrete notato, sono davvero notevoli. Tuttavia, la scelta di tinteggiare i propri ambienti con questi prodotti, presenta uno svantaggio, anche se trascurabile. Per via dell'ausilio di sostanze esclusivamente naturali, esse non saranno disponibili in una varietà di tinte e colori nette e con lo stesso impatto visivo delle vernici realizzate con resine e prodotti chimici.È anche vero che questa caratteristica estetica relativa potrebbe rivelarsi un vantaggio; ad esempio, le terre naturali impiegate per la realizzazione di vernici biologiche sono caratterizzate da tinte particolarmente calde e vivaci; una di queste tinte è ad esempio l'ocra, o ancora il rosso mattone: certamente queste colorazioni risultano più armoniose e rilassanti, soprattutto da un punto di vista psicologico e favoriscono così il miglioramento dell'umore di chi si trova nella stanza.Fixool, il modo migliore per conoscere tutti i vantaggi dei prodotti naturali per l'edilizia.
ImbiancaturaMuraturaQuanto costa

Non perderti le nostre
ultime novità